domenica - 16 Giugno - 2024

7 esami medici che ogni adulto dovrebbe fare per prevenire malattie gravi

[presto_player id=3782]

Non importa quale sia la tua età, devi sempre assicurarti di essere in buona salute. Tuttavia, ci vuole un certo sforzo per rimanere in buona salute e parte di questo sforzo è quello di ottenere test adeguati che vengono utilizzati per rilevare possibili problemi di salute mentre sono ancora curabili. Secondo il National Center for Health Statistics, quasi il 26% delle persone negli Stati Uniti non ha una fonte regolare di cure mediche.

E’ esattamente per questo che abbiamo compilato questo elenco di valutazioni che dovresti eseguire il prima possibile se vuoi ridurre il rischio di essere colpito da determinate malattie.

1. Controlli cutanei

Secondo i risultati di uno studio condotto dall’American Cancer Society, circa 3,3 milioni di americani vengono diagnosticati con cancro della pelle ogni anno. Giusto per sicurezza, controlla una volta al mese a partire dall’età di 18 anni. Le valutazioni di un medico si basano sui fattori di rischio del paziente.

Questi fattori di rischio possono includere:

  • esposizione significativa al sole,
  • una storia familiare di cancro della pelle,
  • pelle bianca,
  • la presenza di più talpe insolite,
  • Una storia di diverse scottature solari, soprattutto in giovane età.

Un dermatologo certificato esaminerà la pelle di tutto il corpo (compreso il cuoio capelluto, i genitali e tra le dita dei piedi) per tumori, nei o lesioni sospette.

2. Controllo del colesterolo

Il colesterolo viene misurato con un esame del sangue e il medico può chiederti di non mangiare da 9 a 12 ore prima del test. Generalmente, un test del colesterolo misurerà i livelli di colesterolo totale: colesterolo HDL (buono), colesterolo LDL (cattivo) e trigliceridi. L’obiettivo per un livello di colesterolo sano dovrebbe essere inferiore a 200 mg / dL. Secondo l’American Heart Association (AHA), tutti gli adulti di età superiore ai 35 anni dovrebbero controllare il colesterolo ogni 5 anni. Lo screening dovrebbe iniziare all’età di 20 anni se si dispone di determinati fattori di rischio, come ad esempio:

  • Diabete
  • sei un fumatore,
  • hai un BMI superiore a 30 (o sovrappeso),
  • una storia familiare di ictus,
  • Parenti di primo grado che hanno avuto attacchi di cuore.

3. Esame pelvico e Pap test

Tutte le donne di età pari o superiore a 21 anni dovrebbero eseguire un esame pelvico o Pap test ogni 3 anni. Questo test viene eseguito per verificare la presenza di segni di cancro cervicale. La buona notizia è che probabilmente non avrai più bisogno dell’esame fisico pelvico.

Secondo l’American Cancer Society, negli ultimi 50 anni, il tasso di mortalità per questa malattia è diminuito di oltre il 74% e tutto grazie al Pap test.

“Entrambi i test cercano cambiamenti nelle cellule che potrebbero indicare la necessità di ulteriori test, come una biopsia”, afferma Tasneem Bhatia, un medico certificato specializzato in medicina integrativa.

4. Diabete

Tutti gli adulti dovrebbero sottoporsi al monitoraggio del diabete almeno 2 volte l’anno, in quanto non mostra alcun sintomo nelle prime fasi della malattia. Dovresti assolutamente fare il test se si verifica uno dei primi sintomi che a volte si verificano, tra cui:

  • sete estrema,
  • sentirsi stanco tutto il tempo,
  • sensazione di fame, anche dopo aver mangiato,
  • visione offuscata
  • urinare più spesso del solito
  • Piaghe o tagli che non guariscono.

La pressione sanguigna superiore a 135/80 mm Hg può essere un sintomo di diabete. I test per il diabete possono includere un esame del sangue dell’emoglobina A1C, un test del glucosio plasmatico a digiuno (FPG) o un test di tolleranza al glucosio orale (OGTT).

5. Epatite

L’epatite si riferisce a una condizione infiammatoria del fegato. Di solito è causato da un’infezione virale, ma ci sono altre possibili cause. In molte persone, la malattia del fegato può essere silenziosa. Se non si hanno sintomi, l’epatite C potrebbe logorare il sistema immunitario e potrebbe causare cirrosi o cancro al fegato se non trattata.

Secondo i Centers for Disease Control and Prevention (CDC), circa 4,4 milioni di americani vivono attualmente con epatite B cronica o di tipo C. Molte persone non sanno nemmeno di avere l’epatite. Ci sono 5 tipi di epatite, epatite A, epatite B, epatite C, epatite D ed epatite E. Dovresti fare il test almeno una volta all’anno.

6. Cancro del sangue (leucemia)

È necessario ottenere un esame del sangue generale. È importante per la diagnosi precoce della leucemia, comunemente nota come cancro del sangue. Esistono 137 diversi tipi di cancro del sangue, ma i 3 tipi principali sono la leucemia, il linfoma e il mieloma.

Il cancro del sangue può spesso essere diagnosticato attraverso un semplice esame del sangue che aiuta a rilevare quanto segue:

  • Per aiutare a diagnosticare alcuni tumori del sangue, come la leucemia e il linfoma.
  • Scopri se il cancro si è diffuso al midollo osseo.
  • Determina come il corpo di una persona sta gestendo il trattamento del cancro.
  • Per diagnosticare altre condizioni non cancerose.

7. Test di densità ossea

Non è mai troppo tardi per controllare la densità ossea. Questo indebolimento paralizzante delle ossa colpisce quasi 10 milioni di americani anziani, l’80% dei quali sono donne, secondo la National Osteoporosis Foundation.

Devi solo dare il tuo campione di urina che misura la velocità con cui stai perdendo massa ossea, seguito da un test dei raggi (test DXA) che viene eseguito annualmente.

Se i raggi X mostrano che si dispone di osteopenia, uno stato pre-osteoporotico di bassa densità ossea, il medico raccomanderà di consumare almeno 1000.400 milligrammi di calcio e 800-<> UI di vitamina D al giorno.

Questo test è altamente raccomandato per tutti gli adulti.

Bonus: Analisi delle urine

Un’analisi delle urine è un test delle urine regolare raccomandato dai medici per rilevare i primi segni di diabete, malattie renali, malattie del fegato, infezioni del tratto urinario e così via.

I test anomali richiedono ulteriori metodi di screening, tra cui:

  • esami del sangue,
  • test di imaging come scansioni TC o risonanza magnetica,
  • pannello metabolico completo (CMP),
  • coltura delle urine,
  • emocromo completo (CBC),
  • pannello di fegato o rene.

Un’analisi delle urine completa consiste in 3 fasi di test distinte:

  1. Esame visivo, che valuta il colore e la trasparenza delle urine.
  2. Esame chimico, che analizza chimicamente 9 sostanze che forniranno preziose informazioni su salute e malattia e determina la concentrazione di urina.
  3. Esame microscopico, che identifica e conta il tipo di cellule, calchi, cristalli e altri componenti, come batteri e muco, che possono essere presenti nelle urine.

Come dicono gli esperti “la più grande ricchezza è la salute”, quindi rimani in salute e fai controllare il tuo corpo a intervalli regolari. Se hai suggerimenti su altri test ed esami medici che potrebbero essere utili per gli adulti, faccelo sapere e condividi le tue storie nei commenti qui sotto!

Articoli recenti

I più letti