venerdì - 21 Giugno - 2024

8 segni nascosti che stai per avere un ictus

In America, circa 795.000 persone diventano vittime di un AVC ogni anno, il che significa che una persona ha un AVC ogni quattro minuti.

Fortunatamente, la ricerca sugli ictus è notevolmente avanzata negli ultimi anni, ma c’è ancora molto da fare.

Un modo per aiutare è donare denaro per ulteriori ricerche, ma conoscere i segnali di avvertimento è anche di vitale importanza, poiché uno su cinque mostra segni di avvertimento 24 ore prima dell’evento.

L’AVC è un termine generale che comprende infarti cerebrali e emorragie cerebrali. Le cellule nervose del cervello dipendono da nutrienti e ossigeno attraverso una rete di vasi sanguigni, e gli ictus spesso derivano da un coagulo sanguigno che blocca totalmente o parzialmente alcune delle arterie cerebrali.

I sintomi spesso compaiono all’improvviso, ma molte persone sentono che qualcosa non va prima dell’AVC vero e proprio.

1. Ipertensione arteriosa

Molte persone con ipertensione non sentono nulla, ma l’ipertensione è il principale fattore di rischio per infarti e emorragie cerebrali.

L’ipertensione può danneggiare i piccoli vasi sanguigni del cervello, causando il loro restringimento, rottura o perdita.

Se sospetti di avere l’ipertensione, contatta un centro medico, suggerisce la Clinica Mayo.

2. Torcicollo

Un’emorragia in un vaso cerebrale può causare una “nuche rigida”.

Se non puoi toccare il tuo mento al tuo petto e hai anche un forte mal di testa, consulta immediatamente un medico.

3. Piede cadente

Il piede cadente, o una debolezza o paralisi che limita la capacità di sollevare la parte anteriore del piede, può essere il risultato di un ictus o di una lesione nervosa.

4. Mal di testa fulmineo

Tutti soffrono di mal di testa in qualche momento della loro vita.

Ma se improvvisamente hai un grave mal di testa senza motivo evidente, potrebbe essere importante recarsi in ospedale.

Secondo il New York Times, mal di testa senza motivo apparente potrebbero essere precursori dell’AVC.

5. Paralisi ipoglicemica

Secondo il New York Times, una paralisi su un lato del corpo potrebbe essere un segno premonitore di un AVC. Questo sintomo si verifica spesso quando qualcuno ha un AVC di notte.

6. Disturbi della vista

Deficit visivi improvvisi potrebbero indicare un imminente AVC.

7. Dolore alla spalla

Alcune persone provano forti dolori alla spalla prima di un AVC.

8. Stanchezza estrema

Un sintomo che potrebbe manifestarsi ore prima di un AVC è una stanchezza estrema.

In caso di dubbio, prova il test FAST

Se non lavori nel settore sanitario ma sospetti che qualcuno possa avere un AVC, esegui il test FAST, come consigliato dal New York State Department of Health.

F = Viso: Un lato del viso è cadente? A = Braccia: Può sollevare entrambi le braccia o un braccio è debole? S = Parola: Ha difficoltà a parlare o sembra confuso? T = Tempo: Il tempo è fondamentale! Chiama subito un’ambulanza!

Ricorda che ci sono molti sintomi diversi dell’AVC e non tutti li sentono allo stesso modo.

Ma prestando attenzione a questi otto segnali di avvertimento, si possono salvare molte più vite in futuro.

Articoli recenti

I più letti