giovedì - 22 Febbraio - 2024

Soffri di reflusso gastrico? Puoi combatterlo mentre dormi: ecco la posizione che devi assumere a letto

Il reflusso gastrico è un disturbo con cui molte persone si confrontano. È caratterizzato da una sensazione intensa e scomoda, assimilabile a una lingua di lava che sale costantemente dallo stomaco alla bocca, causando una sensazione di bruciore lungo il percorso. Nei casi più severi, il reflusso può portare a dolori toracici, nausea, rigurgiti acidi e altri sintomi spiacevoli, compromettendo significativamente la qualità della vita quotidiana.

Fattori Alimentari Che Contribuiscono al Reflusso

Frequentemente, il reflusso gastrico è scatenato da abitudini alimentari poco salutari. L’eccessivo consumo di alimenti quali cibi piccanti, caffè, alcolici e sigarette può trasformare questa condizione in un problema cronico, influenzando negativamente non solo la salute generale ma anche il riposo notturno. In situazioni di reflusso grave, è raccomandabile rivolgersi a un medico di fiducia per ottenere una terapia adeguata che possa non solo alleviare il sintomo ma anche riequilibrare l’acidità gastrica.

Abitudini Alimentari Preventive

Per prevenire il reflusso gastrico, è cruciale adottare alcune misure preventive nella dieta quotidiana. È importante evitare l’assunzione di cibi ad alta acidità come i pomodori, limitare o eliminare il consumo di bevande che possono aggravare il disagio (quali birra, vino, liquori forti e caffè), ed essere cauti nell’utilizzo di spezie forti come peperoncino, pepe, paprika, curry e curcuma. Inoltre, è consigliabile ridurre il consumo di cibi pesanti e fast food (esempio: hamburger, pizze, kebab), noti per la loro difficoltà nella digestione.

Tecniche di Gestione del Reflusso Durante il Sonno

Pur seguendo uno stile di vita salutare e una dieta equilibrata, ci possono essere occasioni speciali (come festività, eventi familiari, matrimoni o battesimi) in cui si tende a deviare dalle abitudini sane. In questi frangenti, oltre all’uso di gastroprotettori per alleviare il bruciore e proteggere lo stomaco, è consigliato adottare una posizione specifica durante il sonno per combattere efficacemente il reflusso.

La nutrizionista del canale TikTok ‘Medicina_in_cucina’ suggerisce di dormire sul fianco sinistro come strategia ottimale. Questa posizione impedisce efficacemente la risalita dell’acido dallo stomaco all’esofago, favorisce la peristalsi intestinale e il transito del cibo, prevenendo così che il cibo resti a lungo nello stomaco e nell’intestino superiore. Questa semplice ma efficace tecnica può migliorare notevolmente il comfort notturno e ridurre l’incidenza del reflusso gastrico.

@medicina_in_cucina

Conosci i benefici di dormire sul fianco sinistro? ⏩ SCOPRI IL MIO PIANO ALIMENTARE PER GASTRITE E REFLUSSO NEL MIO PROFILO INSTAGRAM! #nutrizione #nutrizionesana #nutrizionefunzionale #dieta #dietasana #salute #medicina #gastrite #reflusso #reflussogastrico #benessere #vivereinsalute #vitasana #cibosano #health #healthy #healthyfood #healthylifestyle #prevenzione

♬ suono originale – Medicina_in_cucina

Articoli recenti

I più letti