domenica - 16 Giugno - 2024

Terremoto Mediaset, la svolta di Pier Silvio Berlusconi dietro lo strappo con Barbara d’Urso

A breve distanza dall’annuncio dei nuovi palinsesti di Mediaset, un breve comunicato dell’azienda ha scosso il panorama televisivo italiano: Barbara d’Urso non sarà più alla guida di Pomeriggio 5. Questa decisione ha riacceso le speculazioni sul futuro della popolare conduttrice e dell’emittente televisiva Mediaset stessa.

Nel suo comunicato, l’azienda ha espresso apprezzamento per la “professionalità e il grande lavoro” di Barbara d’Urso al timone del programma pomeridiano, e ha accennato al futuro della conduttrice, seppur in maniera vaga: “Il contratto dell’artista è in essere fino a dicembre 2023. Canale 5 e Barbara d’Urso procederanno alla ricerca di nuovi progetti editoriali”.

Non si tratta quindi di un divorzio netto tra la conduttrice e l’emittente? L’ipotesi di un passaggio di d’Urso da Mediaset alla Rai è tornata alla ribalta di recente, in particolare con la speculazione di un suo possibile ruolo di giudice nel programma Ballando con le stelle.

Questo dopo che la conduttrice è rimasta al margine della nuova linea editoriale promossa da Pier Silvio Berlusconi. La “ricerca di nuovi progetti” potrebbe rivelarsi un’impresa ardua, se d’Urso non riuscisse a trovare un’idea che si allinei con la nuova direzione dell’emittente.

 

Come riportato da Repubblica, da mesi l’amministratore delegato di Mediaset avrebbe mostrato l’intenzione di cambiare la linea editoriale del canale. Berlusconi avrebbe voluto mettere fine alla combinazione di cronaca e intrattenimento, di cui d’Urso è stata una figura di punta per oltre un decennio nel pomeriggio di Canale 5.

Nell’autunno precedente, Berlusconi aveva dichiarato: “I programmi che mescolano gossip, politica, cronaca rosa e nera non funzionano più. Sono il passato”. Queste parole erano sembrate un preavviso di sfratto per coloro che avevano fatto dell’infotainment il loro marchio di fabbrica.

Sotto esame ci sarebbero anche i reality show come Grande Fratello e L’isola dei famosi, che potrebbero subire importanti trasformazioni nella prossima stagione. Ciò potrebbe includere un cambiamento dei conduttori, a cominciare da Ilary Blasi, grande amica di Silvia Toffanin, compagna di Pier Silvio.

La nuova direzione editoriale dovrebbe essere rivelata il prossimo martedì, quando saranno annunciati i palinsesti Mediaset. In quell’occasione sarà reso noto se Myrta Merlino, dopo il suo saluto a “L’aria che tira” su La7, avrà trovato un ruolo all’interno di Mediaset. Secondo il sito davidemaggio.it, Merlino sarebbe la candidata ideale per rimpiazzare D’Urso nel pomeriggio di Canale 5.

 

Questo periodo di transizione segna una svolta importante per Mediaset e per il panorama televisivo italiano. I dettagli precisi su come l’azienda intende portare avanti la sua nuova linea editoriale rimangono un mistero, ma l’uscita di Barbara d’Urso da Pomeriggio 5 segna senza dubbio la fine di un’era.

Oltre alle voci sulla possibile migrazione di d’Urso alla Rai, ci sono anche speculazioni riguardo alla sua partecipazione a nuovi progetti editoriali all’interno di Mediaset. Tuttavia, data la chiara intenzione di Pier Silvio Berlusconi di allontanarsi dai format che mescolano gossip, politica e cronaca, il ruolo che la d’Urso potrebbe assumere in questi nuovi progetti rimane incerto.

Nel frattempo, l’attenzione si rivolge alla possibile introduzione di Myrta Merlino nel palinsesto di Canale 5. Famosa per la sua conduzione de “L’aria che tira” su La7, Merlino potrebbe essere la figura che Mediaset sta cercando per dare nuova vita al slot pomeridiano, precedentemente occupato da Barbara d’Urso.

Tutti gli occhi sono puntati su Mediaset per vedere come evolveranno i suoi palinsesti e quale ruolo potrebbero avere figure familiari come Barbara d’Urso e Myrta Merlino in questa nuova fase. I dettagli dovrebbero emergere nel prossimo annuncio dei palinsesti, previsto per martedì, offrendo una visione più chiara del futuro di Mediaset.

Articoli recenti

I più letti