giovedì - 29 Febbraio - 2024

Meteo, nuova ondata di caldo africano a settembre, l’esperto: “Torna l’estate, temperature fino a 40 gradi”

Secondo il rinomato climatologo Luca Mercalli, la stagione estiva sembra destinata a fare un ritorno inaspettato nel mese di settembre. Mercalli identifica questa tendenza come parte della teoria dei colpi di frusta climatici, una teoria che spiega come il clima tenda a oscillare rapidamente tra condizioni estreme.

Cos’è la Teoria dei Colpi di Frusta Climatici?

La teoria dei colpi di frusta climatici si riferisce alla crescente variabilità e imprevedibilità del clima, soprattutto in relazione al cambiamento climatico in corso. Quest’anno, si sono già manifestati due eventi climatici notevoli: un drastico passaggio dalla siccità nel bacino del Po all’alluvione in Romagna, seguito da temperature record a luglio e, infine, un freddo anomalo verso la fine di agosto, con la neve che è caduta a Sestriere.

Quando Ritorna l’Estate?

Dopo un periodo di freddo e potenziali precipitazioni soprattutto al Nord Italia, si prevede un cambio di tendenza per il fine settimana. Una nuova ondata di caldo proveniente dall’Africa causerà un aumento delle temperature, riportando un clima tipicamente estivo entro martedì della settimana successiva.

Perché Abbiamo Assistito a un Passaggio da Caldo Intenso a Freddo Inaspettato?

L’origine di queste oscillazioni climatiche è da attribuire al riscaldamento globale, una realtà ormai incontrovertibile. Il mese di luglio di quest’anno è stato il più caldo mai registrato, e nel complesso si sono verificati più record di caldo che di freddo. La teoria dei colpi di frusta climatici suggerisce che questi eventi estremi sono destinati ad aumentare, rendendo il meteo complessivamente più variabile.

Previsioni del Meteo per i Prossimi Giorni Secondo 3bmeteo

Temperature Venerdì

All’inizio di settembre, le temperature saranno generalmente in linea con le medie stagionali, se non leggermente superiori in alcune regioni come la Puglia.

Temperature Sabato

Si prevede un ulteriore rialzo termico con temperature sopra la media, in particolare al Nord, specialmente in Emilia Romagna, e nel Sud, con la Sardegna e la Puglia che potrebbero registrare temperature di 32/33°C.

Temperature Domenica

Le temperature continueranno a mostrare un lieve aumento, rimanendo sopra la media in gran parte delle regioni italiane.

Temperature Lunedì

Le temperature sono previste in ulteriore aumento, con valori particolarmente alti in Sardegna, dove si potrebbero registrare punte di 37/38°C. Anche il Centro-Sud e le pianure del Nord, in particolare l’Emilia Romagna, potrebbero vedere temperature molto sopra la media (previsione da confermare).

Temperature Martedì

Si prevede un ulteriore rialzo termico con possibilità di caldo intenso in Sardegna, con temperature che potrebbero avvicinarsi ai 40°C. Anche le regioni centrali tirreniche e il Sud in generale potrebbero sperimentare un caldo intenso (previsione da confermare).

In conclusione, il clima sta diventando sempre più imprevedibile e variabile, con una serie di eventi estremi che si manifestano con crescente frequenza. Mantenere un occhio attento sulle previsioni meteo e prepararsi di conseguenza è diventato più importante che mai.

Articoli recenti

I più letti