sabato - 20 Luglio - 2024

INPS, tante agevolazioni in arrivo per gli over 60: ecco quali

Agevolazioni e bonus inps per gli over 60: tutto quello che c’è da sapere. Il Governo italiano e l’INPS (Istituto nazionale della previdenza sociale) hanno predisposto una serie di bonus e agevolazioni specifiche per i cittadini che hanno superato la soglia dei 60 anni e rientrano in determinati requisiti. Questo articolo fornisce tutte le informazioni necessarie su questi vantaggi.

L’INPS è l’ente previdenziale più importante del nostro Paese per quanto riguarda le pensioni pubbliche. Tra le sue principali responsabilità vi è l’erogazione di tutte le pensioni agli aventi diritto e la garanzia di un sostegno economico minimo ai cittadini più bisognosi. In particolare, l’INPS ha il compito di acquisire tutti i contributi previdenziali maturati nel corso dell’attività lavorativa di ogni singola persona.

Le difficoltà economiche causate dalla pandemia e dalle tensioni internazionali iniziate nel febbraio 2022 hanno aggravato le condizioni economiche di molte famiglie e pensionati in Italia. L’aumento dei prezzi e l’alta inflazione hanno un impatto significativo, specialmente per coloro con un reddito basso.

Tutti i dettagli dei bonus over 60

Coloro che hanno più di 60 anni possono contare su una pensione mensile dopo aver lavorato per una vita intera e aver versato i contributi. Nel 2023, le pensioni sono state aumentate a causa dell’aumento dei prezzi e dell’alta inflazione. Questa rivalutazione ha riguardato anche le pensioni minime.

Una delle principali agevolazioni disponibili per gli over 60 è il Bonus Bollette 2023, che è riservato a coloro con un reddito annuo non superiore a 15.000 euro. Coloro con quattro figli a carico possono beneficiare di questo bonus, purché il loro reddito non superi i 20.000 euro. Il bonus prevede uno sconto sulle bollette in base al numero di componenti nel nucleo familiare.

Altri bonus per gli over 60

Gli over 60 possono anche beneficiare di un esonero dal pagamento del ticket sanitario, purché il loro reddito medio lordo annuo non superi gli 8.263,31 euro. Il limite di reddito può aumentare fino a 11.362,05 euro se nella famiglia è presente un coniuge, e di ulteriori 516 euro per ogni eventuale figlio a carico.

Alcuni over 60 possono anche ricevere il bonus elettrico per disagio fisico, un aiuto pensato per coloro che, a causa di gravi condizioni di salute, devono utilizzare apparecchi elettromedicali ad alto consumo energetico. Questo sconto viene applicato direttamente sulla bolletta, senza requisiti di reddito.

Molti over 60 possono beneficiare di sconti per l’acquisto di biglietti per il teatro, cinema, viaggi aerei, ferroviari, e molto altro. Molti comuni italiani offrono sconti tra il 20 e il 50% per l’acquisto di abbonamenti o biglietti singoli per i trasporti pubblici, cinema, musei e teatri.

Infine, coloro con un reddito non superiore a 7.120,39 euro possono ottenere la Carta Acquisti. Questa carta, del valore di 40 euro al mese, può essere utilizzata per acquistare beni di prima necessità al supermercato o medicinali in farmacia.

Conclusioni

Grazie alle iniziative dell’INPS e del Governo Italiano, gli over 60 hanno accesso a una serie di bonus e agevolazioni per alleggerire le spese quotidiane e migliorare la qualità della vita. Tra queste, il Bonus Bollette 2023, l’esonero dal pagamento del ticket sanitario, il bonus elettrico per disagio fisico, vari sconti su servizi culturali e di viaggio, e la Carta Acquisti rappresentano opportunità significative.

Il fine di queste misure è quello di fornire un sostegno economico a coloro che ne hanno più bisogno, specie in un periodo caratterizzato da difficoltà economiche causate dalla pandemia e dalle tensioni internazionali.

Articoli recenti

I più letti