martedì - 25 Giugno - 2024

Pipì sotto la doccia? Meglio evitare, soprattutto le donne: ecco i rischi per la salute

Fare pipì nella doccia è un’azione che molte persone ammettono di aver fatto almeno una volta nella vita. In certi casi, può sembrare un modo pratico ed efficiente per gestire un’esigenza fisiologica. Tuttavia, medici ed esperti sottolineano che questa pratica può avere implicazioni negative per la salute, soprattutto se diventa un’abitudine.

Consigli Medici e Possibili Rischio

Nonostante la pipì nella doccia sia spesso vista come una scorciatoia innocua, alcuni professionisti del settore medico mettono in guardia contro l’adozione regolare di questa pratica. Essi affermano che potrebbe “scatenare” problemi di salute, modificando la frequenza con cui una persona sente il bisogno di urinare e potenzialmente causando incontinenza.

Il Punto di Vista della Ginecologa

La dottoressa Teresa Irwin, una ginecologa di spicco, ha condiviso sul suo account social un video in cui esprime preoccupazione particolare per le donne. Secondo la dottoressa Irwin, urinare nella doccia potrebbe essere addirittura dannoso se diventa una routine. Sebbene la posizione eretta possa consentire alla vescica di svuotarsi completamente, una pratica costante potrebbe portare al rischio di incontinenza.

Associazione Psicologica tra Acqua e Bisogno di Urinare

Un altro punto che il medico sottolinea è la possibilità che il cervello inizi ad associare il suono dell’acqua corrente al bisogno di urinare. Questo significa che attività quotidiane come lavare i piatti potrebbero improvvisamente innescare il bisogno di correre in bagno. “Se fai pipì sotto la doccia di frequente, il rumore dell’acqua potrebbe diventare un fattore scatenante che ti fa sentire il bisogno di urinare”, avverte la dottoressa.

Benefici della Pratica, se Fatta con Parsimonia

Tuttavia, la dottoressa Irwin non esclude completamente i benefici della pratica. Fare pipì nella doccia “con parsimonia” può effettivamente aiutare a svuotare completamente la vescica, il che è vantaggioso. Inoltre, il flusso d’urina potrebbe essere leggermente più lento quando si è sotto la doccia, cosa che, secondo lei, “non è dannosa” e può effettivamente ridurre stress e tensione.

Sebbene fare pipì nella doccia possa sembrare una pratica innocua e conveniente, è fondamentale essere consapevoli dei potenziali rischi per la salute. Ascoltare l’opinione degli esperti e limitare questa pratica potrebbe essere un modo efficace per prevenire complicazioni a lungo termine.

Articoli recenti

I più letti