mercoledì - 24 Luglio - 2024

Questa semplice ricetta della nonna ti aiuterà a curare le vene varicose

Il più grande fattore di rischio per sviluppare il problema delle vene varicose è, ovviamente, la genetica. Questo significa che dovresti prestarci attenzione e probabilmente affrontare la questione se tua madre ne soffre.

Le vene varicose tendono a comparire verso la fine dei vent’anni, e la condizione può peggiorare se non viene trattata correttamente e tempestivamente. Le donne sono più predisposte alle vene varicose, anche se anche gli uomini possono esserne colpiti.

Oltre alla genetica, ci sono altri fattori che comunemente causano vene varicose:

  • L’età
  • Problemi di circolazione sanguigna
  • Cambiamenti ormonali
  • Mancanza di esercizio fisico

Tuttavia, il rimedio che proponiamo oggi è del tutto naturale ed efficace. È stato consigliato da una madre che sostiene che ha fornito effetti quasi immediati.

Lei ha scritto:

“Questo rimedio ha completamente curato le mie vene varicose, un problema con cui ho lottato per anni… La cosa migliore è che è molto più efficace e rapido rispetto a tutte le altre creme e terapie che ho provato.”

La ricetta utilizzata da questa donna è composta da aceto di mele, aloe vera e carote. Ecco come si prepara questo rimedio miracoloso per le vene varicose:

Ingredienti:

  • 1/2 tazza di polpa di Aloe Vera
  • Aceto di mele
  • 1/2 tazza di carote

Istruzioni:

Tritate finemente le carote e mettetele in un frullatore. Aggiungete l’aloe vera e mescolate fino a ottenere una miscela omogenea e liscia. Successivamente, aggiungete aceto di mele quanto basta per ottenere una consistenza cremosa.

Conservate la miscela in un contenitore piccolo e facile da usare.

Utilizzo:

Dovete applicare un po’ della miscela sulle aree colpite delle gambe e rilassarle, preferibilmente sollevandole, per mezz’ora. Poi, sciacquate con acqua fredda.

Questo trattamento avrà effetti rapidi e visibili e nel tempo risolverà completamente il problema.

Inoltre, i massaggi potrebbero essere molto utili, specialmente se combinati con questo trattamento. Tuttavia, non massaggiate direttamente sulle vene varicose, ma iniziate a massaggiare i piedi con le dita e muovetevi lentamente verso le cosce, esercitando una pressione delicata e evitando di premere con le punte delle dita.

Per un effetto ottimale, sollevate le gambe ad un angolo di 45 gradi durante il massaggio e utilizzate un olio essenziale. Potete utilizzare l’olio essenziale di ginepro, poiché è un eccellente stimolante locale, e l’olio essenziale di cipresso, che riduce la ritenzione idrica e favorisce la circolazione.

Articoli recenti

I più letti