sabato - 20 Luglio - 2024

Saltimbocca alla Romana: Un Classico della Cucina Capitolina

Saltimbocca alla Romana

[presto_player id=2374]

La cucina romana è un autentico tesoro di ricette tradizionali che raccontano secoli di storia, cultura e passione per il buon cibo. Dalle carbonare alla amatriciana, dai carciofi alla giudia alle trippa alla romana, ogni piatto è un viaggio nei sapori autentici e genuini della città eterna. Tra le pietanze più celebri e amate, spiccano i Saltimbocca alla Romana, un piatto semplice ma ricco di gusto che, come suggerisce il nome stesso, “saltano in bocca” per la loro bontà.

La ricetta dei Saltimbocca alla Romana, che risale all’inizio del XIX secolo, vanta ingredienti di eccellente qualità e una preparazione che esalta la loro armonia di sapori. Questo piatto, solitamente servito come secondo, è composto principalmente da fettine di vitello, prosciutto crudo e foglie di salvia, il tutto legato da uno stuzzicadenti e rosolato in padella con del vino bianco.

Saltimbocca alla Romana: Ingredienti

  • 8 fettine sottili di vitello
  • 8 fettine di prosciutto crudo
  • 8 foglie di salvia
  • Farina, q.b.
  • Sale, q.b.
  • Pepe, q.b.
  • 50 g di burro
  • 100 ml di vino bianco secco

Preparazione

Per preparare i saltimbocca alla romana, inizia con la selezione delle fettine di vitello: devono essere sottili, ma non troppo, per garantire una cottura rapida senza rischiare che si asciughino.

Disponi le fettine di vitello su un tagliere e adagia su ciascuna una fetta di prosciutto crudo e una foglia di salvia. Fissa il tutto con uno stuzzicadenti, in modo che durante la cottura il prosciutto e la salvia non si stacchino dalla carne.

A questo punto, passa i saltimbocca nella farina, eliminando l’eccesso. In una padella capiente, fai sciogliere il burro a fuoco medio. Quando è ben caldo, aggiungi i saltimbocca, con il lato del prosciutto rivolto verso il basso. Fai rosolare per un paio di minuti, quindi girali delicatamente e cuoci l’altro lato.

A questo punto, sfuma con il vino bianco e lascia evaporare l’alcol. Regola di sale e pepe, abbassa il fuoco e cuoci per altri 5 minuti, o fino a quando il vitello sarà ben cotto. Il prosciutto rilascerà il suo sapore nella salsa, creando un connubio di sapori unico.

Consigli

Un consiglio per esaltare ulteriormente il sapore dei Saltimbocca alla Romana è quello di utilizzare un vino bianco di qualità per la cottura, magari un buon Frascati o un Trebbiano d’Abruzzo. Ricorda, infatti, che il vino utilizzato in cucina deve essere sempre un vino che si beve, poiché contribuisce in maniera significativa al sapore finale del piatto.

Un’ultima raccomandazione riguarda il momento di servire i Saltimbocca: questo piatto va gustato appena pronto, quando i sapori sono più vivi e la carne è ancora succosa. Quindi, cerca di organizzarti in modo da terminare la preparazione poco prima di sederti a tavola.

Articoli recenti

I più letti