domenica - 21 Aprile - 2024

Aceto sulle piante: 7 incredibili usi che dovresti conoscere e che ti lasceranno a bocca aperta

L’aceto, comunemente utilizzato in cucina e nelle pulizie domestiche, nasconde un’ulteriore utilità: può essere un prezioso aiuto per chi si dedica alla cura delle piante.

Le sue molteplici proprietà possono essere sfruttate in giardino per vari scopi, da tenere lontani parassiti ad aiutare nella fioritura.

Contro le formiche

L’aceto di mele si rivela particolarmente efficace contro le formiche. Se noti un’invasione di formiche su una delle tue piante, l’aceto di mele può essere la soluzione. Spruzzalo intorno alla pianta e sul terreno: la sua natura acida allontanerà le formiche, permettendo alla pianta di crescere in salute.

Contro i funghi

L’aceto, data la sua acidità, è un ottimo rimedio contro i funghi che possono danneggiare le piante. L’uso dell’aceto modifica il pH del suolo rendendolo meno ospitale per i funghi. Un mix di un cucchiaio di aceto in un litro d’acqua, spruzzato sul terreno due volte a settimana, può aiutare in questo.

Azalee, gardenie e ortensie più fiorite

Le piante come azalee, gardenie e ortensie prosperano in un terreno umido. Una soluzione creata da 250 ml di aceto bianco e 5 litri d’acqua, utilizzata per annaffiare una volta al mese, può favorire una fioritura rigogliosa. Tuttavia, è importante non eccedere e attendere un mese tra un’applicazione e la successiva.

Erbicida efficace

La notevole acidità dell’aceto può essere utilizzata come erbicida. Spruzzando aceto puro sulle erbacce indesiderate, queste appassiranno e moriranno in pochi giorni. Se necessario, l’applicazione può essere ripetuta.

Allontana i gatti

L’aceto può anche aiutare a proteggere le piante dai gatti. Sia che tu abbia gatti in casa o che occasionalmente ne riceva visita nel tuo giardino, spruzzare un po’ di aceto intorno alle piante può scoraggiarli.

Pulire i vasi

Oltre alle sue proprietà antiparassitarie, l’aceto ha anche capacità sgrassanti e disinfettanti. Una soluzione a base di parti uguali di acqua e aceto bianco può essere usata per pulire i vasi, restituendoli al loro splendore originale.

Fare durare di più i fiori

Infine, l’aceto può prolungare la vita dei fiori recisi. Aggiungendo due cucchiai di aceto bianco e un cucchiaino di zucchero per ogni litro d’acqua nel vaso, la combinazione di questi ingredienti manterrà i fiori freschi per molto più tempo.

Articoli recenti

I più letti