venerdì - 21 Giugno - 2024

Dove andare a fare la spesa? Ecco la classifica dei supermercati più economici secondo Altroconsumo

Attualmente, ci troviamo in un periodo economico complesso, accentuato dagli effetti post-pandemici e dal conflitto tra Russia e Ucraina. Queste circostanze hanno provocato un incremento significativo dei prezzi in vari settori della vita quotidiana. In particolare, si è verificato un notevole aumento delle tariffe delle bollette di luce e gas, dei costi dei carburanti per le automobili e dei prezzi relativi alla spesa alimentare.

Queste variazioni avvengono in un contesto di stagnazione salariale, con gli stipendi in Italia che rimangono sostanzialmente invariati. Questo scenario ha come diretta conseguenza un impoverimento progressivo della popolazione, la quale deve affrontare costi maggiori per mantenere lo stesso standard di vita, accedendo ai medesimi beni e servizi con risorse finanziarie invariate.

Strategie per Ridurre la Spesa Quotidiana

Nell’attuale clima di costi crescenti, molti consumatori si trovano nella necessità di ridurre le spese quotidiane. In questo contesto, Altroconsumo, un noto ente di tutela dei consumatori, offre una soluzione pratica. L’organizzazione ha elaborato un dettagliato elenco dei supermercati più economici, classificandoli secondo diverse categorie per rispecchiare le abitudini di acquisto delle diverse famiglie italiane. Queste categorie prendono in considerazione l’acquisto di prodotti di marca e di sottomarca, fornendo così indicazioni utili per ottimizzare la spesa quotidiana.

Analisi dei Consumi e Potenziali Risparmi

Per offrire una panoramica completa, Altroconsumo ha condotto un’ampia analisi, coinvolgendo oltre 1200 punti vendita su tutto il territorio nazionale e valutando più di un milione e mezzo di prezzi. Dai dati raccolti tra marzo 2022 e marzo 2023, si evince un aumento del 12.6% nel prezzo dei beni per la cura della casa e della persona. L’analisi di Istat rivela che una famiglia tipo, composta da due adulti e due bambini, spende in media circa 8.548 euro all’anno per la spesa. Tuttavia, selezionando il punto vendita più conveniente nelle vicinanze, è possibile ottenere un risparmio fino a 3.455 euro all’anno, a condizione di scegliere i prodotti più economici disponibili. Andiamo a vedere nella prossima pagina quali sono i supermercati più economici secondo Altroconsumo.

SUCCESSIVA >>

Articoli recenti

I più letti