domenica - 16 Giugno - 2024

Il tonno in scatola fa male: la marca che danneggia il cuore e aumenta la glicemia

L’appeal del tonno in scatola nei supermercati è innegabile. Questo versatile prodotto offre un gusto deciso e apprezzato, e può essere preparato in un batter d’occhio. Inoltre, se selezionato attentamente, può essere altrettanto nutriente come il tonno fresco. Tuttavia, è importante saperlo scegliere, per garantirsi tutti i suoi benefici senza rischiare danni alla salute.

Benefici del Tonno e Importanza degli Omega-3

Il tonno è ricco di omega-3, sostanze che contribuiscono a mantenere sotto controllo i livelli di trigliceridi nel sangue, regolare la pressione sanguigna e prevenire malattie cardiovascolari. In particolare, gli omega-3 sono noti per il loro ruolo benefico nella funzionalità cognitiva, migliorando memoria e umore.

Grazie a queste proprietà, il consumo di tonno può aiutare a prevenire alcune malattie degenerative, come la demenza senile e l’Alzheimer, e potrebbe avere un ruolo preventivo contro alcuni tumori, come quello al seno.

Rischio di Tonno in Scatola di Bassa Qualità

Tuttavia, non tutti i tonni in scatola sono uguali. Alcuni prodotti in commercio possono essere costituiti da tonno di bassa qualità o da rimasugli, e per migliorarne l’aspetto e il sapore vengono aggiunti conservanti e sali. Questi additivi possono essere molto dannosi per il nostro organismo. Alcuni conservanti utilizzati dall’industria alimentare, infatti, possono provocare problemi cardiaci, dermatiti, nausea e allergie.

Come Riconoscere un Tonno in Scatola di Qualità

Per scegliere un tonno in scatola di buona qualità, è fondamentale leggere attentamente l’etichetta e osservare il colore del tonno e il liquido in cui è conservato. Il tonno dovrebbe avere un colore roseo e il liquido non dovrebbe essere opaco o scuro se è olio. Un prodotto di bassa qualità può presentare un colore del tonno pallido o marrone e un olio torbido.

Si consiglia di acquistare il tonno conservato in barattoli di vetro, in modo da poter valutare direttamente il suo colore. Inoltre, è importante evitare i prodotti che contengono troppo sale. La quantità di sodio presente nel tonno può essere facilmente verificata leggendo l’etichetta.

Attenzione alla Provenienza del Tonno

Infine, è fondamentale fare attenzione alla provenienza del tonno. Evitare di acquistare tonno in barattoli di dubbia provenienza che non indicano il luogo di pesca e di confezionamento. E’ importante diffidare dei prodotti che non specificano chiaramente le loro origini, soprattutto se provengono da paesi esteri. La trasparenza è fondamentale quando si tratta della nostra alimentazione e della nostra salute.

Articoli recenti

I più letti