domenica - 21 Aprile - 2024

Le chiedono di cedere il suo posto in aereo per far sedere il bambino vicino ai genitori ma si rifiuta: “Ha 13 anni, può stare da solo”

Le chiedono di cedere il proprio posto in aereo a un bambino in modo che possa stare vicino alla sua famiglia, ma lei si rifiuta. Ha fatto il pieno di like la clip di una passeggera che su TikTok, mostrandosi ben felice di poter stendere comodamente le gambe in quella che sembra essere una business class, rivela ciò che le è successo in volo: “L’agente di volo mi chiede se voglio rinunciare al mio posto in prima fila in modo che un bambino possa sedere vicino alla sua famiglia”. E ancora: “Da parte mia è un no. Tu avresti rinunciato al tuo posto? Inoltre alla fine hanno trovato una soluzione. Quindi no, non sono un essere umano terribile. E il bambino aveva 13 anni”.

Molti utenti del social network le hanno dato ragione, spiegando che se i genitori avessero voluto accanto a sé il figlio avrebbero potuto prenotare dei posti vicini. “Se altri non sanno organizzare i loro viaggi non è colpa tua” ha scritto qualcun altro. “La cosa più triste di questa storia è che il ragazzo ha 13 anni ed è perfettamente in grado di stare da solo” ha chiosato un altro ancora.

Articoli recenti

I più letti