venerdì - 21 Giugno - 2024

Luglio sarà il mese fortunato di questi pensionati: riceveranno 900 euro in più

I pensionati possono stare tranquilli per il mese di luglio che è forse il mese più fortunato dell’anno per alcuni di loro. Molti hanno bisogno di sostegno e un aumento sarebbe proprio perfetto dato che la vita è molto cara. Per le bollette, le spese e un po’ tutto in generale.

Promesse e aspettative e non ci sarà solamente un aumento per alcuni pensionati ma anche diversi Bonus proposti. Quindi si parla sicuramente di belle notizie ma purtroppo non tutti i pensionati italiani, che ne sono circa 18 milioni, potranno beneficiare di questo aumento che arriverà a breve.

Il mese di luglio è sempre più vicino infatti e quindi dobbiamo capire a chi sono rivolti questi 900 euro in più per essere preparati quando arriverà il momento di andare a ritirare la pensione il prossimo mese. Di seguito, nel prossimo paragrafo, trovi tutti i dettagli e i requisiti che servono.

900 euro in più a luglio solo per questi pensionati

Come abbiamo detto nel mese di luglio ci saranno degli aumenti sulla pensione. Non sono destinati però a tutti. Iniziamo andando a vedere le perequazioni straordinario che saranno introdotte quest’anno con la Legge di Bilancio. La prima è del 1,5% mentre la seconda è del 6,4%.

Queste saranno suddivise con una categorizzazione basata sull’età anagrafica dei pensionati. In pratica verranno divisi in quelli con meno di 75 anni e quelli con più di 75 anni. In questo modo si saprà in modo semplice e veloce quale aumento dover applicare sulle pensioni minime.

Dopo mesi di continui ritardi e invii l’INPS ha iniziato le operazioni di calcolo. Dal 3 giugno infatti si è iniziato a calcolare la valutazione degli aumenti che arriveranno sulla pensione di luglio. C’è però una bella notizia perché in questi aumenti rientra anche un’altra categoria.

Tra i soggetti interessati da questo aumentano fanno parte anche coloro che sono stati esclusi dal diritto di integrazione al minimo. Cioè coloro che risultano essere contributivi puri. Ma ora di seguito vediamo le cifre che arriveranno e qual è l’importo che i pensionati si troveranno sulla pensione.

L’importo dell’aumento

Dopo aver visto di che aumento si tratta e a chi è destinato ora vediamo qual è la cifra che arriverà sulla pensione nel mese di luglio. Per chi ha una pensione di 563 euro e 75 anni o meno arriveranno circa 8,46 euro in più. Mentre chi ha 563 euro di pensione e più di 75 anni riceverà 36 euro in più.

Quindi per alcuni fortunati considerando che arriveranno anche gli arretrati dei mesi precedenti l’importo sarà alto. Infatti si potrà arrivare a sfiorare i 900 euro di pensione a differenza della pensione minima che invece hanno percepito fino al mese scorso. Bisognerà quindi attendere i prossimi giorni per avere la conferma dell’aumento.

Articoli recenti

I più letti