domenica - 16 Giugno - 2024

Meglio dormire che fare sport è scientificamente provato

Grandi notizie per chi dorme pesantemente e le persone che si sentono in colpa per non fare abbastanza sport:

Il Dr. Guy Meadows, esperto del sonno presso Philips presso Cosmopolitan UK, afferma che dare priorità all’esercizio fisico rispetto a una buona notte di sonno ha diversi inconvenienti, tra cui un aumento della massa corporea:

“Dormire meno di 7 o 8 ore a notte aumenta la percentuale di grasso nel nostro corpo. La nostra ricerca mostra che le persone che dormono in media 6 ore a notte hanno il 27% in più di probabilità di essere sovrappeso. Coloro che dormono solo 5 ore a notte hanno il 73% in più di probabilità di essere sovrappeso”, afferma il dottore.

Secondo il Dr. Meadows, questo fenomeno è causato da due ormoni:

  • Grelina: un ormone digestivo che regola il nostro appetito e quindi la fame che sentiamo.
  • Leptina: Un ormone che regola la sensazione di sazietà.

“La ricerca mostra che una notte di sonno povero porta ad un aumento e alla diminuzione dei livelli di leptina, il che significa che ci sentiamo più affamati dopo poco sonno”, afferma il medico. I ricercatori dell’Università di Uppsala in Svezia sono stati anche in grado di dimostrare che, quando sono privati del sonno, le persone tendono a mangiare cibi con il 9% di calorie in più rispetto a quando sono più riposati. “La riparazione del tessuto muscolare e la rigenerazione di nuove cellule avviene durante il sonno. La privazione del sonno è quindi il nemico numero uno nella costruzione della massa muscolare”, conclude il nutrizionista.

Articoli recenti

I più letti