sabato - 20 Luglio - 2024

Pizza con grilli tostati: costa 15 euro ed è stata inaugurata a Trieste

[presto_player id=1377]

La pizzeria Mangiafuoco di via Rismondo, a Trieste, ha inserito nel suo menù una pizza chiamata “Grillo Sparlante”, che prevede l’utilizzo di pomodoro, mozzarella, fiori di zucca e… grilli tostati. Questa insolita pizza è stata proposta per la prima volta il 12 aprile alle 18:00, su idea dei titolari del locale, Alessandro Pribaz e Umberto Barucca.

I grilli arrivano da un’azienda tedesca

Alessandro Pribaz e Umberto Barucca, proprietari della pizzeria Mangiafuoco di via Rismondo a Trieste, hanno introdotto nel loro menu la pizza “Grillo sparlante”, composta da pomodoro, mozzarella, fiori di zucca e… grilli tostati. Secondo Pribaz, l’idea è nata dal crescente interesse per il consumo alimentare di insetti commestibili negli ultimi mesi. “Ci siamo chiesti se al posto dei gamberetti avessimo mangiato grilli, non sarebbe stata la stessa cosa”, ha detto. Dopo aver verificato le normative e reperito grilli con le necessarie certificazioni, la pizzeria ha ordinato una fornitura da un’azienda tedesca che alleva gli insetti commestibili esclusivamente con mangimi vegetali, senza l’uso di ormoni, pesticidi o antibiotici, garantendo così un prodotto non OGM e rispettoso delle norme igieniche.

La pizza costa 15 euro, a causa della limitata quantità di grilli commestibili allevati in Europa, ma ha già riscosso un grande successo tra i clienti, con 16 pizze vendute in poche ore.

Articoli recenti

I più letti