giovedì - 22 Febbraio - 2024

Addio al celibato, si travestono da terroristi e sequestrano lo sposo: panico tra i vicini, un anziano si sente male

Un gruppo di nove individui, vestiti come un commando armato con passamontagna e fucili, simili ai terroristi dell’ISIS, avevano effettuato una irruzione in un’abitazione e preso un uomo.

Si trattava di un assalto vero e proprio che ha seminato il terrore tra i vicini. Un anziano si è sentito male e molti altri hanno chiamato le forze dell’ordine in preda al panico. Tuttavia, l’intero episodio si è rivelato essere solo uno scherzo.

Un addio al celibato adrenalinico

Questi nove uomini mascherati da terroristi erano in realtà un gruppo di amici che avevano deciso di regalare un’esperienza adrenalinica per l’addio al celibato a un futuro sposo.

Armati di caschi, passamontagna e fucili, i nove lo avevano preso dalla sua casa e poi lo avevano rinchiuso, legato e imbavagliato, in un furgone a Trofarello, nei pressi di Torino.

L’attacco ha innescato ovviamente l’allarme tra i vicini di casa, tanto che un anziano ha avuto un malore e molti altri residenti hanno chiamato le forze dell’ordine.

I carabinieri del nucleo radiomobile sono intervenuti sul luogo e, una volta ricostruita la vicenda, hanno denunciato i nove individui per allarme ingiustificato e hanno confiscato le armi da soft air senza tappo rosso, i caricatori, i passamontagna, i caschi neri e gli indumenti che richiamavano organizzazioni islamiche.

Articoli recenti

I più letti