martedì - 25 Giugno - 2024

Autista dello scuolabus sorpreso a bere e assumere droghe: ecco cosa è successo

L’autista del pullmino che doveva trasportare i bambini della scuola materna di Ciampino per la loro ultima gita scolastica della stagione è stato sorpreso a bere una birra e a usare droghe prima di mettersi al volante. La polizia locale ha scoperto l’irresponsabile condotta dell’autista in un controllo del bus poco prima della partenza.

I sospetti sull’autista

Il comportamento dell’autista ha immediatamente suscitato sospetti agli agenti. Il tentativo dell’uomo di evitare i controlli ha ulteriormente confermato i loro dubbi sulle sue condizioni inadeguate per guidare, specialmente considerando che il veicolo trasportava bambini molto piccoli. Accanto al posto di guida del bus, gli agenti hanno anche trovato una bottiglia di birra semi-vuota. Questo ha portato alla decisione di rimuovere l’autista dal volante e chiamare un sostituto per condurre i bambini in gita.

Conferma dell’abuso di sostanze e ritiro della patente

I poliziotti hanno successivamente confermato l’assunzione di sostanze stupefacenti da parte dell’autista, che erano alla base del suo stato di evidente alterazione. L’uomo di mezza età è stato privato della sua patente di guida e sarà deferito all’Autorità Giudiziaria per guida in stato di ebbrezza e alterazione psicofisica.

Articoli recenti

I più letti