venerdì - 21 Giugno - 2024

Formicolio alla mano sinistra: cause e quando preoccuparsi

L’inquietante sensazione di formicolio alla mano sinistra o parestesia è un disturbo spesso riportato dai pazienti in vari contesti medici, tra cui gli ambulatori di neurologia. L’importanza di identificare la causa di questo formicolio non può essere sottovalutata. Un elemento chiave nella diagnosi è la durata del sintomo.

Se la parestesia alle mani dura solo 10-12 secondi, non c’è motivo di preoccuparsi in quanto potrebbe avere origini vascolari, piuttosto che neurologiche. Se il formicolio persiste per un periodo più lungo, tuttavia, potrebbe indicare una causa più grave e quindi un motivo di preoccupazione.

Altro aspetto da considerare è la distribuzione del formicolio. Se si verifica agli arti superiori (mani) o inferiori (dalle ginocchia in giù), può essere un sintomo di polineuropatia, una condizione dei nervi periferici che può essere ereditaria o acquisita.

Formicolio alla mano sinistra: non riguarda solo gli anziani

La sindrome parestesica alla mano sinistra è un fenomeno che può avere diverse cause. Oltre al formicolio, i pazienti possono sperimentare perdita di sensibilità nelle dita, sudorazione fredda o calda, affaticamento, debolezza, torpore e dolore.

Le possibili cause del formicolio alla mano sinistra sono molteplici. Tra queste vi sono la compressione del nervo ulnare, una postura scorretta, lesioni dei nervi sensitivi, neuropatia a livello centrale o periferico, attacco ischemico transitorio e la sclerosi multipla.

In presenza di diabete mellito, il formicolio alla mano sinistra può manifestarsi con una distribuzione “a guanto”. Il tunnel carpale può anche causare formicolio alla mano, soprattutto durante la notte, con il dolore che si irradia dal polso a tutta la mano.

Cause aggiuntive del formicolio alla mano sinistra

Altre possibili cause di formicolio alla mano sinistra includono degenerazioni di natura artrosica, sindrome di De Quervain, contrattura di Dupuytren, sindrome dello stretto toracico e problemi alla colonna vertebrale, in particolare nella zona cervicale.

Importante notare che il formicolio alla mano sinistra può anche essere un sintomo di una malattia cardiaca, segnale di un imminente infarto miocardico o ipotensione. Non bisogna mai sottovalutare questo sintomo, poiché può essere l’allarme di un problema serio.

Quando preoccuparsi per il formicolio alla mano sinistra

È fondamentale monitorare la durata del formicolio per capire se è motivo di preoccupazione. Se il disturbo è di breve durata e transitorio, non c’è motivo di allarmarsi. Se, invece, la parestesia persiste o si intensifica, si consiglia di consultare un medico il prima possibile. In questo caso, il formicolio potrebbe essere un sintomo di una malattia che richiede un intervento tempestivo e appropriato.

Come affrontare il formicolio alla mano sinistra

Innanzitutto, è importante controllare se ci sono elementi che possono comprimere l’arto superiore sinistro, ostacolando così il flusso sanguigno alla mano. In tal caso, è necessario rimuovere immediatamente l’elemento compressivo per ripristinare la normale circolazione.

Solo dopo un esame medico accurato e analisi approfondite sarà possibile identificare con precisione le cause del formicolio e decidere il trattamento più adatto a ciascun caso.

Il trattamento del formicolio alla mano sinistra dipenderà dall’entità dei sintomi sottostanti. In caso di sintomi lievi, il medico potrebbe consigliare un approccio conservativo, che può includere l’assunzione di farmaci antidolorifici e antinfiammatori, massaggi specifici, l’applicazione di un tutore, infiltrazioni di cortisone e terapie fisiche come ultrasuoni, ionoforesi e laser.

La fisioterapia può essere un metodo efficace per affrontare il problema del formicolio, attraverso esercizi mirati a lenire o eliminare il disturbo. Tuttavia, è importante notare che questi rimedi potrebbero non essere risolutivi, ma possono comunque aiutare a migliorare la situazione. In caso di dolore associato al formicolio o di perdita di sensibilità delle dita, potrebbe essere necessario un intervento chirurgico.

Rimedi naturali, omeopatici o fitoterapici

Se il formicolio alla mano sinistra è causato da patologie lievi legate al sistema circolatorio o da ansia o stress elevato, l’uso di rimedi omeopatici o fitoterapici può essere di aiuto. Prodotti a base di mirtillo nero, biancospino, zenzero, valeriana, passiflora e melissa hanno mostrato ottimi risultati nel lenire questo tipo di fastidio.

Articoli recenti

I più letti