domenica - 16 Giugno - 2024

Genitori fanno pagare l’affitto alla figlia 19enne per vivere in casa con loro: “Deve capire che non è tutto gratis”

Un concetto rivoluzionario è stato introdotto da una coppia texana che ha deciso di chiedere alla loro figlia di 19 anni di pagare una quota mensile per vivere con loro. L’idea, espressa in un video pubblicato su TikTok, ha generato una grande discussione tra gli utenti.

Una Quota Mensile per la Convivenza

Cody ed Erika, residenti in Texas, hanno rivelato la loro inusuale decisione in un video postato sul loro account TikTok @bar7ranch. Questa iniziativa è stata presa nel 2022, quando la loro figlia, Kylee, ancora frequentava la scuola. I genitori hanno spiegato alla figlia adolescente che, una volta trovato un lavoro, le avrebbero chiesto una quota mensile per la convivenza.

Kylee ha terminato la scuola a metà maggio dello stesso anno e, dopo un po’ di tempo, ha iniziato a versare ai genitori una quota mensile fissata a $300 (270 euro). La cifra sarebbe diminuita a $200 (180 euro) se la ragazza si fosse presa la responsabilità di fare la spesa con i suoi soldi. “L’obiettivo di chiederle un ‘affitto’ era farle comprendere che non tutto nella vita è gratuito. Ma anche per prepararla all’età adulta. Quando una persona entra nel mercato del lavoro, deve assumersi la responsabilità del proprio affitto e cibo”, ha spiegato Cody in un’intervista con il portale di notizie Fox Business.

La Risposta della Figlia all’Iniziativa dei Genitori

Inizialmente, Erika riteneva che questa decisione potesse essere troppo severa. “Mi è sembrato un po’ esagerato”, ha ammesso la madre in un video, nonostante abbia deciso di procedere con l’iniziativa. Da parte sua, Cody è sembrato convinto fin dall’inizio. Kylee ha vissuto con i suoi genitori per nove mesi seguendo questa modalità, pagando $200 al mese. Quest’anno, la giovane donna ha raggiunto l’indipendenza: si è trasferita a vivere da sola. La coppia sostiene che questa misura abbia guidato la figlia verso la responsabilità e l’indipendenza. “Credo che abbia acquisito una prospettiva più ampia su quanto costano realmente le cose”, ha detto Erika a Fox Business.

Reazioni e Commenti sulla Decisione

La decisione della famiglia texana ha suscitato una serie di reazioni divergenti sui social media. Alcuni hanno elogiato l’iniziativa, mentre altri l’hanno criticata. Un utente ha condiviso la propria esperienza, dicendo: “Anche i miei genitori hanno fatto lo stesso con me, e ciò ha quasi rovinato il nostro rapporto. Mi hanno fatto sentire come se si preoccupassero più dei soldi che di me”. D’altra parte, un altro utente ha sostenuto la decisione di Erika e Cody, affermando: “Ho applicato questa stessa idea con nostra figlia maggiore, che ha deciso di non andare al college. Credo che sia una grande lezione”.

Articoli recenti

I più letti