domenica - 21 Aprile - 2024

L’allarme, rischio temperature oltre 48 gradi. Ondata di caldo eccezionale a partire dal weekend: le città interessate

Attesa una settimana caldissima, già da questo weekend. Le previsioni meteo parlano di temperature intorno ai 40 gradi con punte di 45 e oltre, tanto che secondo l’Agenzia spaziale europea si potrebbe arrivare anche a battere il record dei 48,8 gradi raggiunto a Floridia in provincia di Siracusa l’11 agosto del 2021.

Possibili 41 e 43 gradi a Firenze e Roma. Martedì e mercoledì 18 e 19 luglio «si prospettano come le giornate più calde». Apice del super caldo tra il 16 ed il 20 luglio.

Ondata di caldo eccezionale

Secondo gli esperti di 3BMeteo l’anticiclone africano rimarrà il protagonista indiscusso nei prossimi giorni, nonostante alcune oscillazioni termiche che hanno visto coinvolte più che altro le regioni settentrionali, dove il caldo ha subito un ridimensionamento. Mentre le temperature rimarranno molto elevate al Sud, al Centro-Nord il nuovo rinforzo dell’anticiclone determinerà un aumento già durante il weekend.

Domenica, la giornata più calda, vedrà picchi anche superiori a 40°C in Sardegna, ma con valori diffusamente superiori a 35°C sul resto d’Italia, comprese le regioni settentrionali. Aumenteranno inoltre le temperature minime, difficilmente inferiori a 24°C, sarà in intensificazione il tasso di umidità e di conseguenza il disagio per l’afa, con conseguenti notti tropicali. L’imminente weekend rappresenterà solo un assaggio di un’ondata di caldo eccezionale che diverrà ancora più intensa nel corso della prossima settimana.

Le previsioni del weekend

SABATO. Attese punte di 34/35°C su Val Padana e medio-alto Adriatico, 36°C sulle zone interne tirreniche, 38°C in Puglia, Materano e Cosentino. Le zone più roventi saranno quelle interne delle isole maggiori, dove si raggiungeranno punte di 39/40°C.

DOMENICA. Temperature in ulteriore aumento, soprattutto al Centro-Sud. Previste massime fino a 36/38°C in Romagna e sulle zone interne delle regioni centrali, 40/41°C sul Tavoliere, Materano e Sicilia interna, fino a 42°C sulle zone interne sarde. Aumenteranno anche le minime, spesso superiori a 24°C con conseguente disagio per afa.

Le città bollino rosso

Le città con meteo da bollino rosso sono 15 sabato e 16 domenica. Sabato, le città in rosso sono Bari, Bologna, Cagliari, Campobasso, Catania, Civitavecchia, Firenze, Frosinone, Latina, Messina, Perugia, Pescara, Rieti, Roma e Viterbo. Domenica vi si aggiungerà anche Palermo. Sabato, il bollino arancione – che indica il massimo livello di rischio per la popolazione fragile, come anziani, bambini e portatori di malattie croniche – riguarderà invece le città di Ancona, Bolzano, Genova, Palermo, Reggio Calabria e Trieste. Domenica saranno arancioni anche Brescia, Milano, Venezia e Verona.

Le ondate di calore si verificano quando si registrano temperature molto elevate per più giorni consecutivi, spesso associate a tassi elevati di umidità, forte irraggiamento solare e assenza di ventilazione. Queste condizioni climatiche possono rappresentare un rischio per la salute della popolazione. Per comunicare i possibili effetti sulla salute delle ondate di calore il ministero elabora dei bollettini giornalieri per 27 città con previsioni a 24, 48 e 72 ore. La pubblicazione sul portale è attiva ogni anno da maggio a settembre.

Articoli recenti

I più letti