giovedì - 29 Febbraio - 2024

Lancia le due figlie di 6 mesi dal balcone perché ha litigato con il marito: gravi le piccole

Dramma a Francofonte, provincia di Siracusa, nella serata del 19 agosto 2023. Una donna, a seguito di una discussione con il marito, ha gettato nel vuoto le proprie figlie, di età tre anni e 18 mesi, prima di tentare il suicidio.

La tragica vicenda si è svolta nel centro storico del comune siciliano. La protagonista del drammatico episodio è una donna di 40 anni di origine tunisina. Le informazioni raccolte indicano che poco prima del gesto, la donna aveva avuto una lite con il marito. L’origine del suo agire potrebbe risiedere in un momento di disperazione derivante da un profondo malessere interiore.

Il marito, un lavoratore stagionale, ha immediatamente dato l’allarme. Le bambine, cadute da un’altezza di tre metri, sono state prontamente soccorse e trasferite tramite elisoccorso all’ospedale Cannizzaro a Catania e successivamente al Policlinico. Fortunatamente, le condizioni delle piccole non sono gravi.

Subito dopo aver gettato le figlie, la donna ha minacciato di lanciarsi a sua volta. L’intervento tempestivo dei carabinieri, della polizia municipale e dei vigili del fuoco ha permesso di posizionare un materasso gonfiabile per attutire la sua caduta. Purtroppo, la donna ha riportato alcune fratture ed è stata successivamente ricoverata all’ospedale di Lentini.

I militari dell’Arma dei Carabinieri sono intervenuti sul posto per ricostruire l’accaduto. Secondo le prime informazioni, la donna avrebbe confessato di aver compiuto il gesto in seguito alla lite con il marito. Non sono ancora chiare le ragioni di tale litigio, che ha portato al tragico gesto. Una circostanza fortunata è che l’appartamento si trova al primo piano, circostanza che potrebbe aver evitato esiti ancora più tragici sia per la madre che per le bambine.

Articoli recenti

I più letti