sabato - 20 Luglio - 2024

Per togliere il grasso incrostato e le macchie da forno ti servono solo questi due ingredienti naturali

Il forno è tra gli elettrodomestici che tendono maggiormente a sporcarsi. Oltre a residui alimentari, si accumulano incrostazioni che, nel tempo, diventano ostiche da rimuovere.

Ma pulire il forno non è solo una questione di bellezza. All’interno potrebbero formarsi microrganismi patogeni, rendendo un forno sporco un potenziale rischio per la salute.

Molti ricorrono a prodotti commerciali per la pulizia. Tuttavia, molti di questi prodotti contengono sostanze chimiche potenzialmente nocive. Ecco un metodo naturale usando bicarbonato e aceto.

Materiale necessario:

  • Acqua
  • Bicarbonato di sodio
  • Aceto
  • Una bottiglia spray
  • Un panno
  • Guanti

Procedura per pulire l’interno del forno:

  1. Togli le griglie dal forno.
  2. In una ciotola, mescola 120 grammi di bicarbonato con acqua, aggiungendola gradualmente, fino ad ottenere una pasta quasi cremosa. Usando i guanti, applica questa miscela sulle pareti interne del forno, focalizzandoti particolarmente sulle zone più sporche. Noterai che il bicarbonato cambierà colore a contatto con lo sporco.
  3. Lascia agire la soluzione per 12 ore.
  4. Dopo il riposo, usa un panno umido per pulire il forno, cercando di rimuovere il maggior quantitativo di bicarbonato.
  5. Riempire una bottiglia spray con aceto e vaporizza sulle pareti del forno. Si creerà una schiuma.
  6. Asporta la schiuma con il panno umido. Se necessario, spruzza ulteriormente con aceto.
  7. Per concludere, accendi il forno a bassa temperatura per 15-20 minuti per asciugarlo.

Pulizia della finestra del forno:

  1. Stendi la miscela di bicarbonato e acqua sulla parte interna della finestra del forno.
  2. Lascia agire per circa 30 minuti.
  3. Pulisci con un panno umido, successivamente asciuga e lucida con un altro panno pulito.

Articoli recenti

I più letti