domenica - 16 Giugno - 2024

Pupo in lacrime a oggi è un altro giorno: “Mia mamma ha l’Alzheimer”

Il cantante Pupo si è confessato in una recente intervista a Serena Bortone durante la trasmissione “Oggi è un altro giorno”. Il toscano ha parlato della sua vita privata, ma in particolare ha toccato il cuore dei telespettatori con il racconto di sua mamma, che oggi lotta contro l’Alzheimer.

Il cantante si è commosso nel ricordare alcuni momenti del loro rapporto, che si è sempre contraddistinto per la sua forza, ma che non è stato privo di momenti difficili. Pupo ha rivelato di quando aveva dodici anni e trovò sua madre con un altro uomo, e di come poi decise di rivelare tutto a suo padre. Nonostante tutto, i genitori non si sono mai lasciati.

Tra gli aneddoti della vita di Pupo, c’è anche la vicenda della roulette russa che rischiò di costargli la vita. Il cantante si trovava in Russia negli anni ’70 e, dopo aver fatto uno sgarbo, un uomo lo portò fuori dalla baita dicendogli di avere un regalo per lui. L’uomo scaricò cinque proiettili dalla pistola e glieli consegnò, prima di sparargli alle gambe. Per fortuna, il colpo andò a vuoto e Pupo riuscì a scampare alla morte.

Il cantante ha raccontato che l’uomo gli gridò “You lucky man, go away” (“Sei fortunato, vai via“) e lui, terrorizzato, chiamò un taxi per fuggire. Nel taxi, il suo amico fumava una sigaretta dietro l’altra e, ogni volta che ne finiva una, buttava via un proiettile dal finestrino.

Pupo ha saputo commuovere il pubblico con la sua storia, dimostrando una grande sensibilità e umanità. Nonostante le difficoltà incontrate nella vita, il cantante ha sempre trovato la forza di andare avanti, e di portare il suo pubblico nella sua emozionante avventura musicale.

Articoli recenti

I più letti