domenica - 21 Aprile - 2024

Questa madre racconta come una semplice smagliatura si è rivelata essere un cancro al seno

Una madre ha rivelato di essere rimasta devastata quando i medici hanno confermato che un piccolo nodulo sul suo seno, che inizialmente aveva creduto fosse una smagliatura, era in realtà un tumore canceroso.

Demelza Jefferis, di Plymouth, Devon, stava uscendo dalla doccia quando accidentalmente ha lasciato cadere il suo asciugamano e ha notato uno strano segno sul suo seno.

La donna di 42 anni inizialmente ha pensato che fosse una smagliatura, prima di guardare nuovamente e rendersi conto che era un piccolo nodulo che appariva solo quando il suo braccio era sollevato.

Dopo aver contattato il suo medico, mammografie e biopsie hanno confermato che aveva un cancro al seno allo stadio 2 il 21 aprile, meno di un mese dopo aver notato la macchia.

Un’operazione per rimuovere il cancro a maggio ha avuto successo e Demelza è stata dimessa dall’ospedale, ma ora sta condividendo la sua esperienza nella speranza di aumentare la consapevolezza del segno poco conosciuto della malattia.

Demelza ha detto che ha sempre controllato accuratamente il suo seno per i grumi, poiché sua nonna è morta di cancro al seno all’età di 58 anni.

Ma dopo aver scoperto il nodulo lasciando cadere l’asciugamano per caso, pensò che qualcuno stesse “vegliando su di lei” quel giorno per aiutarla a individuare il segno del cancro.

La madre ha sollevato e rilasciato il braccio quasi 100 volte per ispezionare la piccola piega che appariva nel suo seno sinistro, prima di chiamare suo marito Gary Jefferis, 42 anni, per vedere se poteva vederlo anche lui.

Demelza ha detto: “Ho sempre controllato il mio seno. Sono sempre stato stupito di quante persone hanno detto che non avrebbero mai pensato di controllarli. Ci vogliono due minuti. Ma quando non guardavo e sentivo il mio seno, quello era il momento in cui qualcosa era davvero lì. Qualcuno mi stava guardando quel giorno, questo è sicuro. Io ci credo davvero: qualcuno mi guarderebbe e direbbe: ‘Devi dare un’occhiata’. È davvero strano come sia andata tutto”.

Ricordando il momento in cui ha scoperto il marchio, Demelza ha detto: “[Quando è iniziato il blocco], ero più preoccupata di non essere in grado di farmi la ceretta alle ascelle.

Sono uscita dalla doccia e ho pensato: ‘Oh mio Dio, le mie ascelle sono così pelose, dovrò prendere un kit per la depilazione a casa’.

Con ciò, ho alzato il braccio sinistro e ho lasciato cadere il mio asciugamano. Mi chinai per raccoglierlo e mi guardai allo specchio. La luce splendeva attraverso la finestra e pensai: ‘Oh, cos’è questo?’

Mi sono detta che avendo avuto figli, era solo una smagliatura, fino a quando non ho tirato su il braccio.

Ho tirato su il braccio per controllare. Ho dovuto farlo da 10 a 100 volte perché ogni volta che alzavo il braccio, era lì, e ogni volta che lo abbassavo, era sparito.

Ho chiamato mio marito e gli ho detto che aveva bisogno di controllare entrambi i miei seni e dirmi se aveva visto qualcosa su di loro. Continuavo ad alzare il braccio, ed entrambi controllavamo, e lui disse: ‘Non è un buon segno’.

Dopo che i test hanno confermato la diagnosi del suo cancro, la madre ha subito un intervento chirurgico il 18 maggio per rimuovere il tumore dal suo seno.

Demelza, che lavora come supervisore delle prescrizioni, ha dichiarato: “Non ricordo molto della consultazione. Mi stavano spiegando il piano di trattamento ed ero in lacrime.

Non potevo credere che stesse succedendo. Non riesco ancora ad abituarmi all’idea che sia successo a me. Con COVID-19 e tutto ciò che è successo, è stato così sfocato. È solo strano.

Parlando del suo trattamento, ha detto: “Hanno rimosso il nodulo e alcuni linfonodi dalla mia ascella. Li hanno mandati per i test per assicurarsi che tutto fosse chiaro. Nessuno dei miei linfonodi era canceroso.

È stato davvero un sollievo. Il mio medico ha detto: ‘L’hai rilevato così presto. Sei fortunata’.

Dopo due settimane di radiazioni, Demelza ha completato il suo trattamento il 31 luglio, il suo 16° anniversario di matrimonio.

Oggi, esorta le donne ad essere accurate quando esaminano i loro seni e cercare segni di cambiamento visivo, come urti e cavità.

Demelza ha detto: “Controlla solo il tuo seno. È così importante. Ci vogliono due minuti per controllare il seno. La gente deve solo farlo. Può cambiare tutta la tua vita”.

Articoli recenti

I più letti