domenica - 21 Aprile - 2024

Rita Dalla Chiesa senza freni sulla Littizzetto: cosa è successo

Luciana Littizzetto, nota comica torinese, è universalmente amata per la sua ironia affilata e mai scontata. Tuttavia, recentemente è diventata il fulcro di una controversia.

Il punto di contesa si basa sul fatto che, dopo il suo addio alla Rai, alcuni critici sostengono che stia “guadagnando” da molteplici fonti, data la forte richiesta del suo talento indiscutibile.

Secondo voci sempre più insistenti, alimentate anche dal sito web dissacrante Dagospia, sembra che Littizzetto sia in trattativa per unirsi al team di giudici del popolare talent show “Tu sì que vales” al posto di Teo Mammuccari per la prossima stagione televisiva.

Per riassumere la possibile nuova formazione: oltre ai giudici confermati Gerry Scotti, Rudy Zerbi e Sabrina Ferilli, sembra che Maria De Filippi, produttrice del programma, desideri vivamente includere Littizzetto nel team.

Quest’ultima non ha ancora confermato ufficialmente la notizia, ma è noto che Maria De Filippi abbia sempre apprezzato la sua brillantezza comica, come dimostrato dalle sue numerose apparizioni nel programma “C’è posta per te” negli anni passati.

Il nuovo impegno su Canale 5 si unirebbe a quello su Discovery, dove Littizzetto sarà affiancata da Fabio Fazio nel programma “Che Tempo Che Fa”. Mentre questa notizia entusiasma i fan di Littizzetto, alcuni criticano la sua apparente versatilità nel cambiare canali televisivi.

Tra questi critici troviamo Rita Dalla Chiesa, storica conduttrice di “Forum”, che ha espresso apertamente le sue perplessità sulla mossa di Littizzetto. Nonostante ciò, Sabrina Ferilli, anche lei giudice nel programma “Tu sì que vales”, sembra aver accolto la notizia con entusiasmo, sperando che il ruolo del personaggio comico dello show, Giovannino, passi a Littizzetto.

Mentre alcuni disapprovano il passaggio di Littizzetto da Rai a Mediaset, Rita Dalla Chiesa ha espresso la sua opinione su Twitter dicendo: “Non giudico, ognuno è libero di fare ciò che vuole”. Tuttavia, ha aggiunto un commento pungente riferendosi alle battute di Littizzetto su Silvio Berlusconi negli anni passati, suggerendo una possibile incoerenza nel passaggio alla rete di Berlusconi.

Resta da vedere se e come Littizzetto risponderà a queste critiche. La questione rimane aperta e ci resta solo da attendere i prossimi sviluppi.

Articoli recenti

I più letti