venerdì - 21 Giugno - 2024

Controlla subito se hai questa moneta da 1 euro con il gufo, vale 2600 €

Quando le nazioni hanno iniziato ad adottare l’euro, molte hanno scelto figure storiche, politiche e mitologiche per rappresentare la loro identità sulla moneta. Un esempio notevole è quello della Grecia, che ha transitato dalla dracma all’euro nel 2002. Invece di andare per rappresentazioni storicamente o politicamente rilevanti, la Grecia ha scelto figure mitologiche dell’era classica.

La scelta specifica della Grecia è stata quella di un gufo, che in realtà rappresenta una civetta (essendo due specie distinte). Questa non è una selezione casuale. La civetta è non solo un simbolo prominente della città di Atene ma rappresenta anche la dea Atena, che aveva la civetta come compagna simbolica. L’immagine specifica scelta per la moneta è stata presa da un mosaico antico dell’era classica, che era in precedenza usato su una moneta da 4 dracme.

Mentre un lato della moneta da 1 euro ha questa rappresentazione unica, l’altro lato rimane uniforme, come tutte le altre monete da 1 euro. La moneta con l’immagine della civetta è contrassegnata dalla scritta “Euro” in greco EYPΩ e da un numero 1.

La popolarità delle monete da 1 euro greche è aumentata nei primi anni del nuovo secolo, in particolare tra i collezionisti di monete. Molti erano interessati a una particolare stella sull’euro che aveva una lettera “S”. Questa “S” ha attirato molta attenzione e ha portato molti collezionisti a cercare monete con questo marchio, pagando cifre significative. Tuttavia, si è scoperto che la “S” non aveva alcun significato misterioso: era l’opera della zecca finlandese, che aveva prodotto le monete per la Grecia. La S rappresenta “Suomi”, il nome finlandese per la Finlandia.

Nonostante l’hype iniziale, le monete con il gufo e la “S” non sono più preziose delle altre. Ma altre peculiarità, come errori di coniazione o omissioni di lettere, sono state vendute a prezzi esorbitanti, anche se il loro valore reale rimane discutibile. Nel complesso, il mercato delle monete presenta peculiarità e dinamiche uniche, rendendo difficile stabilire con precisione il valore di certi pezzi.

Articoli recenti

I più letti