mercoledì - 19 Giugno - 2024

Dimentica il figlio e le chiavi in auto: sfonda il parabrezza per salvarlo [VIDEO]

In un evento agghiacciante, un uomo si è reso conto proprio nel momento giusto di aver lasciato il proprio figlio chiuso nell’auto durante un’inclemenza estiva con temperature vicine ai 40 gradi. Questo incidente ha avuto luogo nel parcheggio di un supermercato situato ad Harlingen, in Texas.

Tali incidenti, sfortunatamente, diventano incidenti quotidiani e pochi minuti possono risultare fatali, trasformando per sempre una vita. Questa tragica realtà è stata affrontata dal padre che, nel momento di massimo panico, ha utilizzato qualsiasi oggetto disponibile per distruggere il parabrezza della sua auto e salvare la vita del figlio.

Il genitore in preda al panico ha realizzato di aver inavvertitamente dimenticato il neonato nell’auto, ed è quindi corso ad intervenire, fracassando il vetro del parabrezza. Il video di questo drammatico salvataggio è rapidamente diventato virale sui social media.

Una folla di passanti ha immediatamente raggiunto l’uomo per aiutarlo. Utilizzando vari strumenti, hanno fatto a pezzi il parabrezza in pochi secondi, permettendo così di mettere in sicurezza il bambino.

La polizia e i soccorritori sono giunti sul luogo dell’incidente poco dopo, prestando immediatamente soccorso al piccolo. Il Dipartimento di Polizia di Harlingen ha riferito che i genitori avevano accidentalmente lasciato le chiavi all’interno dell’auto, lasciando così il loro bambino all’interno del veicolo.

@lindahdz91

Baby locked in car.. hope baby is okay not sure who vehicle or whos baby it is #awarness #baby #harlingen #956

♬ original sound – user4362240051779

Rene Perez, Direttore dei Trasporti del South Texas Emergency Care, ha lodato i genitori per aver fatto “la cosa giusta” chiamando subito i servizi di emergenza. “Quando hai un bambino, specialmente un neonato, in un’auto con queste temperature, anche 10 minuti possono essere troppo lunghi”, ha commentato.

Secondo i primi resoconti, le condizioni del bambino sembrano buone. I genitori non saranno soggetti ad alcuna accusa per l’accaduto. Questo evento mette in risalto l’importanza di prestare sempre attenzione massima quando si viaggia con i più piccoli, in particolare durante le ondate di calore.

Articoli recenti

I più letti