giovedì - 22 Febbraio - 2024

Gelso bianco: cura il diabete, fa perdere peso, allevia mal di testa e infiammazioni

Originario della Cina e introdotto in Europa nel quindicesimo secolo, il gelso bianco appartiene alla famiglia delle Moracee e viene coltivato principalmente in Italia e Spagna. Questa pianta è una risorsa straordinaria con una vasta gamma di usi e benefici, inclusi i trattamenti per varie patologie.

Proprietà e Usi del Gelso Bianco

Sia il frutto che le foglie del gelso bianco sono utilizzati nella medicina tradizionale cinese da secoli. Hanno un sapore agrodolce e sono ricchi di acido malico e citrico, caroteni e vitamina C.

L’albero viene coltivato per il suo legno resistente e di alta qualità, mentre il frutto viene utilizzato principalmente per alimentare i bachi da seta.

Incredibilmente, le bacche del gelso bianco possono essere usate per trattare numerose patologie, inclusa ipertensione, colesterolo alto, e diabete. I benefici di questa pianta vanno anche oltre, contribuendo al trattamento dell’invecchiamento precoce, la perdita dei capelli e le vertigini.

Benefici Salutistici del Gelso Bianco

Il gelso bianco contiene composti che inibiscono il metabolismo dello zucchero nel tratto digestivo, permettendo al corpo di assorbire lo zucchero più lentamente nel flusso sanguigno. È una proprietà vitale per la gestione del diabete.

È ricco di vari acidi organici, vitamine, fibra dietetica, beta-carotene, pectina e resine.

Contiene vari antiossidanti ed è utile per trattare febbre, infiammazione, mal di testa, tosse e diarrea.

Accompagnato da una dieta sana, il consumo di gelso bianco aiuta a mantenere sotto controllo i livelli di colesterolo.

Uno studio realizzato dall’Università del Texas, Stati Uniti, ha dimostrato che il gelso bianco, ricco di resveratrolo, può essere utile nella lotta contro il cancro e le malattie del cuore.

Il gelso bianco regola efficacemente i livelli di zucchero nel sangue, prevenendo il rischio di diabete e obesità.

Il gelso bianco è molto più di un albero ornamentale o una fonte di cibo per i bachi da seta. La sua ricchezza di nutrienti e le proprietà curative lo rendono una pianta preziosa nella medicina tradizionale e nella nutrizione moderna. Le sue applicazioni terapeutiche lo rendono una scelta eccellente per chi è alla ricerca di soluzioni naturali per una varietà di problemi di salute. Le ricerche future potrebbero rivelare ancora più benefici di questa pianta straordinaria.

Articoli recenti

I più letti