martedì - 5 Marzo - 2024

La coppia scomparsa da giorni é stata trovata morta in auto: la terribile notizia pochi minuti fa…

Il fenomeno delle persone scomparse in Italia è estremamente preoccupante. Secondo un report del Ministero dell’Interno, nel primo semestre dell’anno scorso, la media è stata di 53 persone scomparse al giorno. Solo il 52,3% di queste persone viene ritrovato, e molte storie non hanno un finale felice.

Tra il 1° gennaio e il 30 giugno 2022, sono state presentate 9.599 denunce di persone scomparse, con un’aumento significativo rispetto all’anno precedente. I dati mostrano che due terzi delle denunce riguardano minori, molti dei quali stranieri o con disturbi psichici e deficit cognitivi. Quest’ultimo gruppo include prevalentemente anziani.

Recentemente, l’intero Paese è stato in ansia per la scomparsa di una coppia. Le ricerche sono state lunghe e angosciose per i familiari. Si è attivata una vasta operazione di ricerca per tracciare gli ultimi movimenti della coppia.

La coppia, del nord Italia, aveva lasciato volontariamente la propria abitazione in auto, perdendo le tracce. Un aggiornamento recente ha portato nuove informazioni sul caso.

Dopo la terribile scoperta e estenuanti ricerche, la coppia di Brescia è stata trovata senza vita nel garage della loro casa in via Bartolomeo Montagna. La loro scomparsa era stata segnalata dal padre della donna, preoccupato per la sua assenza nel prendere i figli in affido con l’ex marito.

La donna aveva una relazione con un uomo di 57 anni, anch’egli con disturbi psichici. La macabra scoperta è avvenuta dopo che i vicini hanno allertato i carabinieri riguardo un cattivo odore proveniente dal garage.

Sul posto, le forze dell’ordine hanno trovato la coppia senza vita nell’auto dell’uomo. Hanno preso una dose massiccia di antidepressivi e si sono avvelenati con il tubo di scappamento dell’auto, morendo per asfissia.

Gli inquirenti hanno trovato una lettera in cui la coppia descriveva in modo confuso le ragioni del loro gesto. Secondo il giornale di Brescia, nel biglietto comparivano frasi che indicavano come la vita fosse diventata insopportabilmente pesante.

Gli investigatori non hanno dubbi che si sia trattato di un duplice suicidio. Sembra che la coppia avesse già tentato invano di suicidarsi in precedenza con altri metodi.

Articoli recenti

I più letti