venerdì - 21 Giugno - 2024

Mamma uccide i figli di 1, 3 e 4 anni con l’auto perché drogata. Poi chiede la grazia: “Non l’ho fatto a posta”

Tragico Evento: Leticia Gonzales, residente di Ottawa, USA, ha causato la morte dei suoi tre figli, tutti di età inferiore ai cinque anni, dopo che la sua auto è precipitata in un lago. Nonostante sia stata trovata sotto l’effetto di sostanze stupefacenti al momento dell’incidente, la donna sostiene di non essere colpevole e chiede una riduzione di pena, affermando di non aver agito intenzionalmente.

Il Processo

Durante il processo, il giudice ha decretato che Gonzales debba affrontare un periodo detentivo che va da un minimo di due anni a un massimo di cinque anni. La sua emotiva richiesta di clemenza in tribunale, segnata da incessanti pianti e singhiozzi, non ha ottenuto sconti di pena. Il giudice ha evidenziato il suo precedente storico con la droga e ha rimarcato che, se non si fosse drogata, probabilmente i suoi figli sarebbero ancora in vita. «Questo non è un caso isolato di cedimento alla tentazione delle droghe», ha sottolineato il giudice, come riportato dai media locali, «sembrerebbe piuttosto un comportamento abituale e, sfortunatamente, i vostri figli hanno pagato il prezzo più alto per questo».

L’Incidente

In base alla ricostruzione delle autorità, l’incidente è avvenuto nel febbraio 2022. Gonzales stava guidando quando ha improvvisamente invaso la corsia opposta e ha superato un marciapiede, finendo con l’auto a testa in giù in uno stagno coperto di ghiaccio vicino a Holland Township Road. I tre bambini sono annegati all’interno del veicolo perché erano legati ai loro seggiolini. Nonostante il tempestivo intervento dei soccorritori, Jeremiah (3 anni), Jerome III (4 anni) e Josie (1 anno) sono morticci in ospedale poco dopo l’incidente. Gonzales, invece, ha riportato solamente lievi ferite.

Articoli recenti

I più letti