giovedì - 22 Febbraio - 2024

Mauro Corona, il dramma privato: il doloroso racconto della malattia

Mauro Corona, un’eminente figura nel mondo dell’alpinismo, vive immerso nella sua grande passione per la montagna. Questa passione si estende oltre l’arrampicata, poiché Corona è anche un autore prolifico. Nel 2022, ha arricchito il panorama letterario con il suo libro, “Quattro stagioni per vivere”, testimoniando così la sua profonda connessione con la natura e le sue stagioni.

Oltre a essere un alpinista e uno scrittore, Corona è altresì un artista nel campo della scultura, dimostrando la sua versatilità e il suo talento in vari ambiti artistici. Dal 2018, Corona ha anche trovato una nicchia come ospite fisso nel programma televisivo “Cartabianca”, condotto da Bianca Berlinguer, dove ha mostrato il suo carattere forte e a volte tempestoso, che ha dato vita a momenti intensi e carichi di tensione durante le trasmissioni.

Mauro Corona e l’Incontro con la Musica

Nel 2021, Mauro Corona ha esplorato un nuovo territorio artistico, apparendo in un video musicale per il brano “Oh Lord vaarda giò” di Davide Van De Sfoors e Zucchero Fornaciari. La sua vita privata è segnata dalla paternità di quattro figli, un aspetto che aggiunge un ulteriore strato alla sua persona pubblica e privata. Sorgono domande riguardanti il suo benessere personale e i problemi di salute che potrebbe aver affrontato, stimolando interesse e curiosità nel suo pubblico.

La Lotta di Marianna Corona contro il Cancro

In “Fiorire tra le rocce”, la figlia di Mauro Corona, Marianna, racconta la sua personale battaglia contro un tumore al colon, un ostacolo che ha superato all’età di 38 anni. La sua storia è stata rivelata in dettaglio in un’intervista concessa al Corriere della Sera. Marianna descrive come, nonostante sia stata cresciuta per essere forte e resiliente, simile alle montagne che suo padre tanto ama, ha scoperto la sua fragilità di fronte alla malattia.

Parla della diagnosi come di un’esperienza devastante, caratterizzata da un dolore insopportabile e da profonda sofferenza. Per guarire, Marianna ha dovuto affrontare due operazioni chirurgiche e sottoporsi a trattamenti prolungati. Il consiglio di suo padre, di non guardare direttamente alla cima ma di avanzare un passo alla volta, è stato fondamentale nella sua guarigione.

Quando Mauro Corona ha letto il libro, ha ammesso di aver compreso profondamente sua figlia attraverso quelle pagine, più di quanto avesse fatto in tutta la loro vita insieme. Questo ha segnato l’inizio di una nuova fase della loro relazione, caratterizzata da una comunicazione più aperta e sincera, con scambi di messaggi che li hanno aiutati a condividere le loro esperienze e sentimenti. Nonostante il dolore e la difficoltà, questa esperienza ha portato a un cambiamento positivo nella loro relazione, aprendo le porte a una comunicazione più profonda e significativa.

Articoli recenti

I più letti