martedì - 5 Marzo - 2024

Perché spesso si sente forte il battito del cuore? Fate attenzione a questi sintomi

Il cuore rappresenta l’organo cardine dell’essere umano, agendo come la centrale di distribuzione dove il sangue viene indirizzato a nutrire ogni singola cellula delle miliardi presenti nel nostro corpo. Qualsiasi anomalia relativa a questo vitale organo solleva immediatamente allarme e preoccupazione.

L’Importanza di Non Sottovalutare le Patologie Cardiache

Le patologie cardiache sono questioni gravi che richiedono massima attenzione e non devono essere assolutamente sottovalutate. Secondo la Fondazione De Gasperis, le malattie cardiovascolari continuano a essere la principale causa di morte in Italia, uccidendo oltre 230.000 persone all’anno a causa di ischemie, infarti e altre malattie del cuore e cerebrovascolari. Queste patologie sono responsabili del 35,8% di tutti i decessi (32,5% tra gli uomini e 38,8% tra le donne).

Uno Stile di Vita Poco Salutare Come Fattore di Rischio

L’Italia conta oltre 7,5 milioni di cardiopatici, e a contribuire all’aumento di questi numeri è uno stile di vita malsano, che include cattive abitudini alimentari e altre forme di abuso. Ecco perché i medici instano fortemente alla modificazione dello stile di vita, invitando a eliminare le vecchie cattive abitudini.

Sintomi Comuni e la Necessità di Fare Chiarezza

Molti individui segnalano sintomi come battiti cardiaci fortemente percepibili, generando preoccupazione e confusione. Questo fenomeno, noto come cardiopalmo, è in realtà nella maggior parte dei casi un fenomeno benigno e non patologico, sebbene sia sempre consigliabile un consulto medico.

Quando Preoccuparsi

Tuttavia, c’è un margine per l’allarme quando questi sintomi sono accompagnati da altri come debolezza, dispnea, vertigini, freddo, nausea o vomito. In questi casi, potrebbero essere correlati a patologie più serie come ipertensione, cronaropatia, infarto o scompenso cardiaco.

Diagnosi e Esami di Laboratorio

Per una diagnosi accurata, è spesso necessario eseguire una serie di esami di laboratorio che possono includere valutazioni della tiroide e di altri organi, poiché il sintomo del cardiopalmo può anche essere collegato a condizioni non direttamente legate al sistema cardiovascolare.

In conclusione, è di vitale importanza prestare attenzione a qualsiasi segnale o sintomo legato all’apparato cardiovascolare. La prevenzione e una gestione attenta delle patologie cardiache rappresentano i pilastri per una vita lunga e in salute.

Articoli recenti

I più letti