venerdì - 21 Giugno - 2024

Queste 2 euro rare posso valere fino a 40.000 euro: ecco il dettaglio da vedere

L’impatto che ha avuto l’euro nel corso degli ultimi 20 anni non si limita al mondo finanziario; ha travalicato il concetto di denaro, inserendosi in quello squisitamente politico. Nel mezzo, le emissioni di monete, e tra le più gettonate dai collezionisti spiccano quelle da 2€, che in alcuni casi sono arrivate a valere cifre molto elevate.

La Collezionabilità dei 2€

La ragione di tale collezionabilità risiede nel fatto che i 2€ rappresentano qualcosa di estremamente collezionabile più di altre monete. Dal 2004, l’Unione Europea ha messo a disposizione la possibilità da parte delle nazioni di emettere versioni personalizzate di queste monete, incentrate in anni specifici.

La prima emissione commemorativa è stata quella per le Olimpiadi di Atene del 2004. Da allora, tutte le nazioni, alcune più attive di altre, hanno sviluppato emissioni di questo tipo. L’Italia risulta essere una delle più attive, ma le emissioni da 2€ rare più ricercate appartengono spesso a piccole nazioni, non necessariamente all’interno dell’UE, che hanno ricevuto l’ok per coniare le proprie versioni.

Il Principato di Monaco e la Moneta di Grace Kelly

Un caso notevole è quello del Principato di Monaco, una piccola realtà che, pur essendo formalmente parte della Francia, mantiene una forma di semi-indipendenza economica e utilizza l’euro dal 2002.

Monaco presenta delle proprie emissioni molto interessanti, tra cui spiccano quelle commemorative. La prima in ordine di sviluppo è quella del 2007 per Monaco, che ritrae una figura emblematica e storica: Grace Kelly.

Grace Kelly, attrice statunitense divenuta celebrità e principessa sposando Ranieri III di Monaco, trovò una prematura scomparsa nel 1982 a causa di un incidente stradale. La sua scomparsa ha portato a un lungo lutto e commemorazioni che sono proseguite fino ai giorni nostri.

Nel 2007, proprio a 25 anni dalla scomparsa, Monaco ha emesso un numero molto ridotto di 2€ commemorativi con il volto della principessa scomparsa, rendendo questa moneta estremamente ricercata e dal valore elevato.

Valutazione della Moneta

Di base, i 2 euro Grace Kelly valgono mediamente sui 2500 euro, ma all’asta alcuni esemplari sono stati effettivamente venduti per circa 38 mila euro, con valutazioni in continuo aumento. La scarsità di esemplari ha contribuito in modo considerevole a questo aumento di valore.

Conclusione

La storia della moneta commemorativa di Grace Kelly rappresenta un esempio affascinante di come le monete possano diventare oggetti di collezionismo di alto valore. Il loro significato va oltre la valuta, toccando aspetti culturali, storici e persino emotivi. Le monete da 2€, con la loro varietà e le emissioni speciali, sono diventate un interessante campo di esplorazione per i collezionisti e un simbolo dell’evoluzione dell’Unione Europea e della moneta unica.

Articoli recenti

I più letti