martedì - 5 Marzo - 2024

Salvia sotto il cuscino e altri 3 antichi rituali che meritavano grande attenzione

La salvia, conosciuta fin dall’antichità per le sue proprietà curative e purificatrici, è spesso utilizzata nei rituali di pulizia energetica e spiritualità.

 

 

Uno dei rituali più noti è quello di mettere qualche foglia di salvia sotto il cuscino prima di dormire, al fine di migliorare la qualità del sonno e allontanare le energie negative che possono ostacolare il riposo.

Questa pratica millenaria è ancora oggi diffusa in molte tradizioni spirituali e popolari in tutto il mondo.

Il rituale della salvia sotto il cuscino

  1. Preparazione: Per iniziare il rituale della salvia sotto il cuscino, procurati qualche foglia di salvia di buona qualità. Puoi trovarla negli ipermercati, nei negozi specializzati o anche online. Assicurati che sia biologica e coltivata senza l’uso di pesticidi o prodotti chimici.
  2. Pulizia dell’energia: Prima di andare a dormire, crea un ambiente di calma nella tua camera da letto. Spegni dispositivi elettronici, luci e rumori che possono disturbare il sonno. Accendi un bastoncino di salvia secca e lascialo bruciare per qualche istante, quindi soffia delicatamente sulla fiamma finché si spegne, lasciando solo una sottile colonna di fumo. Passeggia intorno al tuo letto, agitando la salvia fumante per purificare l’energia del luogo e allontanare le energie negative.
  3. Preparazione del cuscino: Prendi qualche foglia di salvia e posizionala sotto il cuscino o tra le lenzuola vicino alla testa del letto. Questo passaggio simbolico contribuisce a creare un’atmosfera rilassante e favorisce il sonno tranquillo.
  4. Intenzione e meditazione: Prima di coricarti, prenditi qualche minuto per meditare o concentrarti sulle tue intenzioni per la notte. Puoi visualizzare uno scudo protettivo intorno a te, respingendo qualsiasi energia negativa o pensiero ansioso. Ripeti a te stesso delle frasi positive e rassicuranti, come ad esempio: “Sono al sicuro, sono protetto/a, e mi concedo un sonno sereno e riposante”.
  5. Ringraziamento: Al mattino, quando ti svegli, prendi un momento per ringraziare la salvia per il suo aiuto nel migliorare la qualità del sonno e nel respingere le energie indesiderate. Puoi anche esprimere gratitudine per un nuovo giorno e per la possibilità di iniziare la giornata con energia positiva.

Altri 3 rituali con la salvia

  1. Rituale di purificazione dell’ambiente: Utilizza un mazzetto di salvia bianca essiccata, noto anche come “smudge stick”, per purificare la tua casa o il luogo di lavoro. Accendi il mazzetto in tutta sicuerzza e, con un movimento circolare, diffondi il fumo in ogni stanza, concentrando l’attenzione sugli angoli e sugli angoli nascosti, dove le energie negative possono accumularsi.
  2. Rituale di guarigione personale: Prepara un bagno rilassante aggiungendo alcune foglie di salvia all’acqua calda. Entra nella vasca e immergiti completamente, permettendo alla salvia di agire come un agente purificante sia per il corpo che per lo spirito. Immagina che l’acqua porti via qualsiasi negatività o tensione mentre ti rilassi completamente.
  3. Schiarire la mente: Accendi un pezzo di carbone vegetale e posizionalo in un bruciaincenso o in una ciotola resistente al calore. Aggiungi delle foglie di salvia sul carbone e lascia che il fumo riempia la stanza. Mentre ti siedi o stai in piedi, concentra la tua attenzione sul fumo e libera la tua mente da pensieri confusi o preoccupazioni. Questo rituale può aiutarti a trovare chiarezza e concentrazione mentale.

La salvia è un alleato prezioso per chiunque cerchi di migliorare la propria salute mentale, fisica e spirituale.

Tuttavia, è importante ricordare che i rituali possono essere personalizzati e adattati alle proprie credenze e intenzioni. Che tu sia un praticante spirituale esperto o semplicemente curioso, l’inclusione della salvia nei tuoi rituali può portare benefici duraturi nella tua vita.

Articoli recenti

I più letti