mercoledì - 19 Giugno - 2024

Torna il caldo africano, l’allerta degli esperti: ecco quando

Settembre è iniziato, e mentre molte persone tornano al lavoro e gli studenti si preparano per l’anno scolastico 2023-2024, i ricordi delle vacanze estive e dei momenti rilassanti in spiaggia sono ancora vividi.

È impossibile dimenticare luglio, un mese durante il quale le temperature hanno raggiunto livelli mai visti da decenni, con temperature che hanno superato i 40 gradi in molte parti d’Italia. A causa del caldo intenso, molte persone, in particolare al sud, hanno dovuto evitare le spiagge durante le ore più calde del giorno. Anche i malori legati al calore sono stati numerosi, facendo di questa estate un periodo piuttosto movimentato in termini di cronaca.

Attualmente, un’ondata di aria fresca proveniente dai Balcani ha portato a un calo delle temperature, in particolare al Sud, causando venti forti e mareggiate. Tuttavia, gli esperti del meteo prevedono un’imminente risalita delle temperature. L’alta pressione africana sta per tornare prepotentemente, portando con sé temperature che saranno 5-6°C superiori alla media stagionale. Questa condizione anticiclonica garantirà giornate soleggiate, creando un clima simile a quello estivo.

Questo fenomeno climatico interesserà gran parte dell’Europa. Ci si può quindi aspettare ancora diverse giornate calde ideali per gli amanti della spiaggia e degli sport acquatici. I venti saranno leggeri.

Tuttavia, al Sud la situazione rimarrà incerta per alcuni giorni a causa del Medicane (uragano mediterraneo) che attualmente si trova tra Grecia, Calabria Ionica e Sicilia. Da domenica, si prevede che il ciclone si sposti verso la Libia, permettendo anche al Sud un rialzo delle temperature, che dovrebbero raggiungere valori intorno ai 33°C.

A partire dal weekend del 16-17 settembre, si prevede un nuovo calo delle temperature, ma sarà necessario attendere ulteriori aggiornamenti nei prossimi giorni.

Articoli recenti

I più letti