venerdì - 21 Giugno - 2024

Toto Cotugno, il cordoglio dei Vip. Morandi: “La tua musica sale in cielo”

Morandi: “La tua musica sale in cielo”

«Toto Cutugno, un italiano vero, se n’è andato… Autore e interprete della grande tradizione italiana. Ha scritto una delle canzoni italiane più famose del mondo, L’Italiano. Ci conoscevamo da sempre. Ciao Toto, la tua musica sale in cielo». Gianni Morandi, su Facebook, ricorda il collega morto oggi a Milano dopo una lunga malattia.

Sangiuliano: “Era un artista con l’orgoglio di essere italiano”

«Con la scomparsa di Toto Cutugno il mondo della musica perde un interprete popolare e importante. Un artista, con l’orgoglio di essere italiano, apprezzato anche all’estero, i cui successi sono stati la colonna sonora di un’epoca. Dimostrò il suo talento anche come autore. Sono vicino alla famiglia e alle persone a lui più care in questo momento doloroso ». Lo dichiara il Ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano.

Renzi: “Lasciatelo cantare, anche da lassù”

»Lasciatelo cantare, anche da lassù. Perché è stato un italiano vero. La morte di Toto Cutugno per quelli della nostra generazione è la scomparsa di una delle colonne sonore del nostro Paese. È il tempo che scorre. E da padre penso a quel capolavoro che è ‘Il tempo se ne và. Un abbraccio alla famiglia e a chi gli ha voluto bene. Che la terra gli sia lieve«. Così Matteo Renzi su twitter.

Pausini: “Artista buono e gentile”

«Toto Cutugno era un artista, un uomo e un italiano buono e gentile. Ho molti ricordi legati a lui e sono sinceramente dispiaciuta per la sua scomparsa. Un abbraccio alla sua famiglia e ai suoi fan di tutto il mondo». È l’omaggio via social di Laura Pausini a Toto Cutugno, scomparso oggi dopo una lunga malattia.

Meloni: “Un Italiano vero”

«Ciao a Toto Cutugno, un Italiano vero».

Lo scrive sui social la presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, pubblicando una foto del cantautore morto a 80 anni.

L’addio di Pupo: “Compagno di innumerevoli e indimenticabili momenti”

«Toto, amico caro ed amato. Compagno di innumerevoli ed indimenticabili momenti di spettacolo e di vita, ti auguro buon viaggio. Mi mancherai». Così Enzo Ghinazzi, in arte Pupo, saluta l’artista amico con cui condivise il podio di Sanremo nel 1980 quando Toto Cutugno vince con Solo noi e lui arrivò terzo con Su di noi.

Branduardi: “Artista rappresentativo per l’Italia”

«Un doveroso omaggio a Toto Cutugno. Un Artista davvero rappresentativo per il nostro Paese. Ed era frequente condividere gli stessi palchi in tutta Europa. Fai un Buon Viaggio…». Così Angelo Branduardi su Facebook ricorda il collega morto oggi a 80 anni dopo una lunga malattia.

Fazio: “La sua scomparsa lascia un grande vuoto”

«Toto Cutugno era una persona gentile. Mi legano a lui ricordi indimenticabili. La sua scomparsa lascia un grande vuoto ed è un grande dolore». Fabio Fazio ricorda così sui social Toto Cutugno, scomparso oggi a 80 anni.

Edi Rama: “Dovevamo vederci questa estate”

“Eri un grande, Italiano vero, dovevamo vederci quest’estate a Valona ma Dio ha deciso farti riposare in pace, mentre a noi rimangono le tue canzoni registrate per sempre nel cuore di tantissimi albanesi🇦🇱💔🇮🇹 Grazie di tutto Toto Cutugno è stato un privilegio vivere contemporaneamente con un mito come te”, il ricordo del premier albanese Edi Rama.

È morto Toto Cutugno. A 80 anni appena compiuti a luglio il cantautore si è spento oggi intorno alle 16 all’ospedale San Raffaele di Milano dove era ricoverato. A dare la notizia all’ANSA è il suo manager Danilo Mancuso che spiega che, «dopo una lunga malattia, il cantante si era aggravato negli ultimi mesi».

Articoli recenti

I più letti