martedì - 5 Marzo - 2024

Trucco infallibile per convertire 1 barra di sapone in 3 litri di detersivo liquido

Le classiche barre di sapone che si trovano al supermercato erano fino a poco tempo fa l’unica opzione per fare il bucato, rigorosamente a mano. Col passare del tempo e l’arrivo di nuove tecnologie, come la lavatrice, il loro uso è andato sempre più in declino, ma non sono sparite del tutto.

C’è chi ancora oggi usa le barre di sapone, soprattutto quelle di Marsiglia, poiché più efficaci per trattare delle macchie localizzate. In questo articolo ti spieghiamo come convertire una barra di sapone in 3 litri di detersivo liquido.

Il detersivo liquido non è consigliato solo per proteggere le mani, ma anche per evitare di lasciare residui sul bucato e poiché il suo uso con la lavatrice è più comodo e versatile. Ha una sola pecca: il costo che, a volte, è molto elevato.

Hai bisogno di:

  • 1 barra di sapone di Marsiglia
  • 120 ml di aceto bianco
  • 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio
  • 3 litri d’acqua
  • grattugia da cucina
  • secchio pulito

Procedimento:

  1. Grattugia la barra di sapone nel secchio.
  2. Versa un litro d’acqua fino a coprire completamente il sapone e lascia riposare per tutta la notte.
  3. Il giorno dopo versa il contenuto del secchio in una pentola, aggiungi gli altri 2 litri d’acqua e mescola con un cucchiaio di legno. Aggiungi quindi i 120 ml di aceto bianco e 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio.
  4. Non appena comincia a bollire spegni il fornello e attendi 10 minuti.
  5. Lascia raffreddare per 20-30 minuti quindi versa nel contenitore finale.

Usa il detersivo liquido allo stesso modo di quello industriale. Vedrai come il tuo bucato sarà più pulito e profumato.

Articoli recenti

I più letti