martedì - 5 Marzo - 2024

9 piante che purificano l’aria di casa ed eliminano i cattivi odori

L’aria all’interno delle nostre case, spesso considerata pulita e sicura, è in realtà meno pura di quanto la maggior parte di noi immagini. Al di là dei cattivi odori, immediatamente riconoscibili dal nostro olfatto, l’ambiente domestico è frequentemente pervaso da una varietà di sostanze nocive.

Questi agenti inquinanti provengono da fonti comuni ma spesso trascurate, come vernici, elettrodomestici, e persino mobili. Tra i principali inquinanti rilasciati in questi ambienti troviamo sostanze pericolose quali il benzene, il formaldeide e lo xilene.

Per contrastare questa problematica, si rivela fondamentale l’uso di piante d’appartamento, non solo per la loro capacità di purificare l’aria, ma anche per la loro efficacia nel mitigare i cattivi odori. Ecco una lista dettagliata delle piante più efficaci in questo senso:

Rhapis humilis

Queste piante, sebbene richiedano abbondante acqua durante i mesi caldi di primavera ed estate, si caratterizzano per la loro notevole resistenza agli insetti. Agiscono come filtri naturali contro la maggior parte degli inquinanti presenti negli spazi chiusi. Inoltre, hanno la capacità di crescere fino a tre metri di altezza.

Edera Comune

Particolarmente efficace nel depurare l’aria delle abitazioni, questa pianta risulta essere un alleato prezioso soprattutto per le abitazioni di fumatori, agendo contro gli inquinanti specifici in questi ambienti.

Pothos

Tra le piante d’appartamento più diffuse, il Pothos è noto per la sua capacità di assorbire agenti inquinanti come il monossido di carbonio e il formaldeide. Questa pianta versatile può essere coltivata sia in vaso che in giardini verticali, adattandosi a diverse condizioni di crescita.

Felce di Boston

Questa pianta è particolarmente apprezzata per la sua capacità di funzionare come un umidificatore d’aria naturale. Oltre a questo, contribuisce efficacemente a purificare l’aria domestica e a eliminare i cattivi odori.

Tronchetto della Felicità

Conosciuta anche come Dracaena fragrans, questa pianta necessita di poca luce per il suo sviluppo. È particolarmente utile nell’eliminare il tricloroetilene, comune in solventi e vernici.

Dracaena marginata

Questa pianta, oltre ad essere un elemento decorativo di rilievo, gioca un ruolo cruciale nell’assorbire lo xilene, spesso rilasciato nell’aria da sigarette o vernici.

Falangio

Particolarmente efficace nel contrastare il monossido di carbonio, il Falangio è una pianta che cresce rapidamente e che richiede irrigazione ogni 15 giorni.

Areca

Questa pianta funge da vero e proprio filtro per l’aria, essendo particolarmente efficace contro sostanze come il benzene e il tricloroetilene. In aggiunta, agisce come umidificatore naturale e contribuisce a ridurre i cattivi odori domestici.

Sansevieria

Ideale per chi non possiede particolari abilità nella cura delle piante, la Sansevieria è notevolmente resistente e si distingue per la sua capacità di eliminare sostanze nocive come formaldeide, benzene, xilene e toluene.

Articoli recenti

I più letti