martedì - 5 Marzo - 2024

Bonus farmaci e visite mediche: ecco chi può richiederlo

Il governo ha introdotto un bonus sanitario significativo per alleggerire il peso delle spese mediche e dell’acquisto di farmaci, che rappresentano spesso una sfida finanziaria per gli anziani. Questo bonus è fondamentale per la loro assistenza sanitaria.

Criteri di Eligibilità per il Bonus Sanitario

Questo aiuto finanziario è mirato a persone di età superiore ai 65 anni appartenenti a categorie specifiche. Esso assicura l’esenzione dal pagamento del ticket sanitario e copre anche le spese per i farmaci. Per qualificarsi, è necessario un reddito annuale inferiore a 36.151,98 €. Il bonus è applicabile a vari servizi, tra cui esami specialistici, diagnostiche, pronto soccorso, e cure termali.

Procedura di Erogazione del Bonus

Il bonus viene erogato automaticamente, basandosi sui dati posseduti dall’Agenzia delle entrate. Tuttavia, se i dati non sono comunicati correttamente all’Asl territoriale, è necessario presentare una richiesta entro il 31 marzo di ogni anno.

“Bonus Farmaci Over 65”: Chi ne Ha Diritto

Questo bonus si estende anche alle prestazioni del pronto soccorso. Pertanto, persone oltre i 65 anni, minori di 14 anni, e coloro in regime di codice verde, giallo o rosso, sono esentati dal pagamento del ticket di 25 €. In questi casi, il reddito non influisce sulla qualificazione; è sufficiente un documento che attesti l’età.

Copertura Completa delle Spese Mediche

Il bonus copre tutte le spese mediche, incluse quelle per esami di laboratorio. È importante notare che esistono delle variabili relative al requisito di reddito. Il bonus è valido anche per pensionati di età superiore ai 60 anni con familiari a carico e un reddito complessivo inferiore a 8.263,31 €, aumentando fino a 11.362,05 € in presenza di un coniuge e di ulteriori 516,46 € per ogni figlio a carico.

Articoli recenti

I più letti