venerdì - 21 Giugno - 2024

Dormire male è un pericoloso sintomo di cancro: ecco come salvarsi la vita

L’insonnia e il cancro hanno un legame molto stretto, una relazione che non viene spesso discussa ma è estremamente importante. Il nostro obiettivo in questo articolo è esaminare in dettaglio la connessione tra questi due problemi di salute. L’analisi può essere di grande aiuto per coloro che soffrono attualmente di queste condizioni, e anche per coloro che potrebbero identificare il cancro come una minaccia nascosta attraverso disturbi del sonno. Un dato rivelatore è che più della metà dei pazienti con cancro soffrono di insonnia.

Tuttavia, solo pochi di loro cercano un rimedio. Questo è comprensibile dal punto di vista umano poiché chi è stato diagnosticato con cancro tende a concentrare le proprie attenzioni sulle terapie oncologiche, sperando di guarire, rendendo l’insonnia apparentemente un problema minore. Ma è importante sottolineare che la mancanza di un buon sonno ha un impatto significativo sulla salute generale e può ridurre l’efficacia delle terapie.

Il ruolo del sonno nella lotta contro il cancro

Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, curare l’insonnia in un paziente affetto da cancro può avere un impatto sorprendentemente significativo sulla sua salute generale. Si è dimostrato scientificamente che un sonno di qualità può migliorare la risposta del corpo e l’efficacia delle terapie oncologiche, ridurre gli effetti collaterali, diminuire il rischio di complicanze, migliorare l’umore e l’energia e aumentare la probabilità di sopravvivenza.

Molte volte, i pazienti con cancro tendono a cadere in uno stato di disperazione, trascurando una dieta sana e l’attività fisica, considerate adatte solo a chi conduce una vita tranquilla. Tuttavia, i medici consigliano vivamente di non seguire questo pensiero. Il paziente con cancro ha bisogno di dormire bene, mangiare in modo sano, fare esercizio fisico nei limiti del possibile e mantenere una buona qualità di vita.

Un’alimentazione equilibrata e l’esercizio fisico regolare possono aiutare a regolare molti sistemi corporei, dal sistema cardiovascolare a quello cognitivo. Spesso, l’insonnia o in generale i disturbi del sonno possono essere tra i primi sintomi del cancro e potrebbero servire come un prezioso segnale di allarme per diagnosticare la malattia.

SUCCESSIVA >>

 

Articoli recenti

I più letti