venerdì - 21 Giugno - 2024

Investono un ciclista per divertimento e filmano tutto col cellulare: arrestato il conducente VIDEO CHOC

Un giovane conducente ha deliberatamente colpito un ciclista ai bordi della strada per puro divertimento, causandone la morte. Il dialogo tra il conducente 17enne e il passeggero, che stava registrando la scena con il suo cellulare, è particolarmente sconcertante. La vittima, Andreas Probst, 64 anni e ex capo della polizia di Las Vegas, è stata colpita alle spalle, lanciata in aria e purtroppo è deceduta a seguito dell’impatto.

Video Choc

Il filmato dell’orrendo incidente, avvenuto il 14 agosto, si è rapidamente diffuso sui social media, suscitando orrore e indignazione. Le forze dell’ordine sono intervenute tempestivamente e hanno rintracciato i due giovani. Il conducente, oltre a essere accusato di omicidio intenzionale, è inoltre sotto accusa per precedenti furti d’auto. Il passeggero, nonostante abbia apparentemente istigato l’autista a compiere l’atto, al momento non è sotto accusa.

D’Urgenza in Ospedale

Il tragico incidente si è verificato intorno alle 6 del mattino durante il consueto giro mattutino di Probst. Dopo averlo investito, l’auto dei giovani si è allontanata velocemente dalla scena del crimine. Probst è stato prontamente trasportato al University Medical Center, ma sfortunatamente è arrivato già senza segni di vita. Taylor Probst, la figlia della vittima, ha raccontato di aver ricevuto una notifica dall’Apple Watch del padre riguardante una caduta avvenuta quella mattina. In preda al panico, Taylor e sua madre si sono precipitate sul luogo, trovando solo gli oggetti personali della vittima, come il casco, la bicicletta e il cellulare, a testimoniare la gravità dell’accaduto.

Articoli recenti

I più letti