martedì - 5 Marzo - 2024

La verità shock sul “perché è stata cacciata” Serena Bortone, mesi dopo la chiusura di “Oggi è un altro giorno”: parla un big

Serena Bortone, conduttrice televisiva nota per aver condotto il programma “Oggi è un altro giorno”, ha recentemente fatto parlare di sé a seguito della chiusura del suo show su Rai 2. La decisione ha suscitato numerose polemiche e ha visto la stessa Bortone pronta a rientrare nel panorama televisivo, questa volta su Rai 3, con un nuovo programma.

La carriera di Serena è stata attraversata da una stagione tribolata, contrassegnata anche da una dura battaglia contro gli haters, come aveva rivelato il sito Dagospia qualche tempo fa. L’obiettivo degli haters, agendo attraverso account fake o parodia, sembrava essere quello di danneggiare la sua reputazione, in particolare attraverso analisi errate sugli ascolti del programma. Il mistero su chi stesse dietro queste manovre è tuttavia rimasto tale.

Mentre le ragioni degli haters restano un mistero, le motivazioni dietro la chiusura del programma sono state messe in luce da Memo Remigi, in una lunga intervista a Mio. Secondo Remigi, il programma aveva perduto la sua freschezza. “È durato tre anni. Non dico abbia stanco, ma negli ultimi tempi gli ospiti erano sempre gli stessi… era diventato ripetitivo,” ha affermato. Ha aggiunto che per il bene del programma e del pubblico, che “vuole novità“, era tempo di fare un cambio.

Remigi, inoltre, ha fatto riferimento al suo rapporto personale con Serena Bortone, che sembra essere diventato teso. Dopo essere stato estromesso dal programma a causa del caso Jessica Morlacchi, Remigi ha dichiarato di non aver ricevuto “nemmeno una telefonata” dalla conduttrice, nonostante le telefonate extra lavoro che i due si erano precedentemente scambiati.

In una mossa che ha aggiunto alimento al fuoco delle speculazioni, Serena Bortone ha rifiutato di rilasciare dichiarazioni quando è stata contattata dal programma di Massimo Giletti, “Non è l’Arena”. Tuttavia, il giorno seguente, ha rilasciato una frecciata, dichiarando: “Iva, tu sei te stessa e chi è sè stesso ha sempre una marcia in più. Perché noi possiamo perdonare chi è sè stesso. Sai chi è che non perdoniamo mai? I falsi. Le persone che si fingono di essere in un modo e si rivelano in un altro modo. Io quelle persone lì, io almeno, non le perdono mai”.

In sintesi, il percorso professionale e personale di Serena Bortone è stato segnato da polemiche, controversie e misteri. Con un nuovo programma in vista, resta da vedere se la conduttrice riuscirà a voltare pagina e a riportare il focus sul suo lavoro, lontano dalle polemiche e dagli attacchi personali.

Articoli recenti

I più letti