martedì - 25 Giugno - 2024

Lasagna di patate: pochissimi carboidrati ma buona come la classica

La lasagna è senza dubbio uno dei piatti tradizionali più apprezzati non solo in Italia, ma anche nel resto del mondo. La preparazione richiede un impegno significativo in termini di tempo e pazienza, ma il risultato finale è sempre squisito e irresistibile.

Tuttavia, le lasagne sono notoriamente un piatto molto ricco e calorico, che spesso ci troviamo a dover evitare sia per mancanza di tempo per la preparazione, sia per motivi di dieta. La buona notizia è che esistono versioni alternativa, che pur mantenendo l’essenza delle lasagne, ne riducono notevolmente l’apporto calorico. Un esempio? Le lasagne di patate light.

Lasagne di Patate Light: un Gusto Deciso con meno Calorie

Il segreto delle lasagne di patate light risiede nella sostituzione della pasta con le patate, una modifica che riduce significativamente il contenuto calorico del piatto. Ogni porzione di queste lasagne infatti apporta solo 315 calorie. Come bonus, la preparazione di questo piatto è molto semplice e veloce.

Una Ricetta Facile con Soltanto Quattro Ingredienti

Per realizzare quattro porzioni di lasagne di patate light, avrai bisogno di soli quattro ingredienti: due patate, 250 grammi di mozzarella light, 120 grammi di prosciutto cotto (o tacchino al forno, se preferisci), e 50 grammi di parmigiano grattugiato.

Iniziamo la preparazione lavando e sbucciando le patate, che poi affetteremo sottilmente con una mandolina. Una volta affettate, sciacquaremo le fettine di patate in acqua fredda, ripetendo l’operazione fino a quando l’acqua risulterà limpida. Infine, asciugheremo le fette di patate e inizieremo a comporre le nostre lasagne.

Come Comporre e Cuocere le Lasagne di Patate Light

Per comporre le lasagne, stenderemo uno strato di fettine di patate sul fondo di una teglia da 25×15 cm. Aggiungeremo quindi una spolverata di parmigiano grattugiato, uno strato di prosciutto cotto e uno di mozzarella light tagliata a fettine sottili. Ripeteremo l’operazione con gli stessi ingredienti nello stesso ordine fino ad esaurimento.

Preriscaldiamo il forno a 200 gradi in modalità statica. Compattiamo la lasagna con una paletta e terminiamo con un’ultima grattugiata di parmigiano. Inforniamo per circa un’ora, finché la lasagna non avrà formato una crosticina dorata e sfiziosa. Una volta sfornata, divideremo la lasagna in quattro porzioni. Ecco pronta una gustosa versione light di un classico intramontabile!

Articoli recenti

I più letti