martedì - 5 Marzo - 2024

Marito offende Giulia Cecchettin e la moglie lo riprende: la reazione di lui è scioccante

Un recente e sconcertante episodio di violenza domestica ha colpito Portogruaro (Venezia), rievocando la tragica vicenda di Giulia Cecchettin. Lunedì 20 novembre, un uomo, guardando un servizio televisivo sulla giovane vittima di Vigonovo, ha espresso un commento dispregiativo: «Eh chissà che cosa aveva combinato», facendo riferimento alla donna deceduta. Questa affermazione ha scatenato la reazione indignata della moglie, che lo ha rimproverato: «Ma che cosa stai dicendo… Parli da criminale». La situazione è poi degenerata in modo agghiacciante.

Marito accoltella la moglie a Portogruaro

L’aggressore, con un passato di violenze domestiche, ha colpito la moglie con un pugno all’addome, provocandole un livido sul fianco. In un tentativo ancor più violento, ha cercato di accoltellarla, ma fortunatamente la lama non è riuscita a penetrare nella carne. A salvare la situazione è stato il figlio della coppia, un bambino che, comprendendo il grave pericolo, ha chiamato i carabinieri con il cellulare della madre. Questi dettagli sono stati riportati da Il Gazzettino.

Attualmente, madre e figlio sono stati allontanati dal contesto familiare e accolti in un centro antiviolenza di Portogruaro. Il caso è stato preso in carico dalla Procura di Pordenone. Si apprende che l’uomo era già in attesa di giudizio per lesioni aggravate commesse in precedenza contro la moglie. Nonostante un precedente episodio di violenza, la coppia si era riconciliata, ma purtroppo, all’inizio della settimana si è verificato un nuovo e triste episodio di violenza.

Articoli recenti

I più letti