giovedì - 22 Febbraio - 2024

“Mi sentivo sempre stanca, il dottore mi ha continuato a dire di perdere peso”: dopo due anni scopre la verità [VIDEO]

L’importanza di ascoltare i segnali del corpo è fondamentale per prevenire problemi di salute. Questo articolo enfatizza che, nonostante la consapevolezza dei segnali, spesso ci si affida ai medici per una diagnosi e un trattamento appropriati. La responsabilità del medico, quindi, è quella di comprendere e valutare seriamente i sintomi del paziente.

Tuttavia, l’articolo evidenzia un problema comune: la tendenza di alcuni medici a sminuire i sintomi e attribuirli semplicisticamente al sovrappeso, consigliando di perdere peso anziché eseguire esami più dettagliati e costosi.

Il caso di Sam Hart, una giovane donna, esemplifica questa problematica. Nel suo video su TikTok, visualizzato oltre 3 milioni di volte, Sam descrive la sua frustrante esperienza con il sistema sanitario. Per due anni ha sofferto di stanchezza estrema, ricevendo come unica risposta dal suo medico la necessità di perdere peso.

«C’è qualcosa che non va», la storia di Sam

La ragazza racconta di essersi rivolta al medico per la sua insopportabile stanchezza, ricevendo come risposta: «Devi soltanto perdere peso». Sam non si dà per vinta, cercando di spiegare che la sua non è una normale sonnolenza, ma una condizione estrema che la costringe a riposare costantemente. Nonostante ciò, il medico persiste nel suo giudizio, ignorando altri sintomi descritti da Sam, come l’intorpidimento del piede durante la corsa e la preoccupazione per la fertilità, rispondendo con superficialità e sminuendo le sue preoccupazioni.

Sam lascia lo studio medico «sentendosi una me**a», condividendo nel video la sua frustrazione e dimostrando che, nonostante potrebbe perdere qualche chilo, il suo peso non sembra così eccessivo da influenzare drasticamente i suoi livelli di energia. Durante l’inverno, incontra altri medici che attribuiscono i suoi sintomi al freddo o al cambio stagionale, o semplicemente all’invecchiamento.

@thesam_show

ONE DAY I WILL LET THIS GO!!

♬ original sound – Sam Hart

La svolta avviene con l’arrivo di un nuovo dottore. Sam inizia la conversazione dicendo: «Non voglio parlare del mio peso. Sono sempre stanca e c’è qualcosa che non va». Finalmente, le viene prescritto uno studio del sonno e poco dopo riceve la diagnosi: soffre di apnee notturne, una condizione che impedisce un adeguato riposo notturno.

L’articolo conclude con le reazioni degli utenti online, molti dei quali esprimono supporto e condividono empatia per le difficoltà affrontate da Sam. Alcuni utenti sottolineano come le apnee del sonno possano contribuire all’aumento di peso, criticando il pregiudizio grassofobico del primo medico. Altri ringraziano Sam per aver condiviso la sua esperienza, che ha motivato altre persone a indagare sulla possibilità di soffrire dello stesso disturbo.

Articoli recenti

I più letti