domenica - 16 Giugno - 2024

Pad thai: ricetta autentica passo dopo passo a casa tua

Pad Thai

Immergersi nella cultura di un paese può iniziare con un assaggio della sua cucina. Da oriente a occidente, ogni nazione ha una serie di piatti iconici che descrivono i gusti, le tradizioni e l’innovazione culinaria del popolo. Allo stesso modo, l’Asia vanta una varietà di piatti iconici che sono stati accolti calorosamente a livello globale. Dal Sushi Giapponese, conosciuto per la sua delicatezza e l’arte della preparazione, al Pho Vietnamita, una gustosa zuppa di manzo e noodles, o gli Involtini Primavera, pieni di freschezza e sapori brillanti. E tra questi giganti della cucina asiatica, c’è un piatto che brilla per la sua semplicità e il suo esplosivo mix di sapori: il Pad Thai.

Il Pad Thai è uno dei piatti più popolari e riconosciuti della cucina thailandese. Questo piatto di noodles saltati in padella offre un equilibrio perfetto di dolce, salato, aspro e piccante. Ecco una semplice ricetta per fare il Pad Thai a casa.

Ingredienti per il Pad Thai

  • 200 grammi di noodles di riso larghi
  • 200 grammi di gamberetti sgusciati
  • 1 uovo
  • 1 cipolla bianca tritata
  • 2 spicchi d’aglio tritati
  • 50 grammi di germogli di soia
  • 2 cucchiai di olio di arachidi
  • 2 cucchiai di salsa di pesce
  • 2 cucchiai di zucchero di palma
  • 1 cucchiaio di aceto di riso
  • 2 cucchiai di succo di lime
  • 50 grammi di arachidi tostate e tritate
  • Coriandolo fresco e lime a fette, per guarnire

Preparazione

1. In una ciotola capiente, immergere i noodles di riso in acqua bollente per 5-10 minuti, o fino a quando non sono morbidi. Scolare e mettere da parte.

2. Scaldare l’olio in una padella larga e soffriggere l’aglio e la cipolla fino a quando non diventano trasparenti.

3. Aggiungere i gamberetti e soffriggere fino a quando non sono rosati.

4. Creare uno spazio al centro della padella e rompere l’uovo, mescolando rapidamente per farlo strapazzare.

5. Aggiungere i noodles di riso e mescolare bene per combinare tutti gli ingredienti.

6. In una piccola ciotola, mescolare la salsa di pesce, lo zucchero di palma, l’aceto di riso e il succo di lime. Versare questa miscela sui noodles e mescolare bene per distribuire il condimento.

7. Aggiungere i germogli di soia e metà delle arachidi tritate.

8. Saltare il tutto per un paio di minuti fino a quando i noodles sono ben cotti e tutti gli ingredienti sono ben miscelati.

9. Servire il Pad Thai guarnito con il coriandolo fresco, ilresto delle arachidi tritate e le fette di lime. Assicurati che ogni porzione abbia una buona quantità di gamberetti, uova e germogli di soia.

Il bello del Pad Thai è la sua versatilità. Puoi personalizzare questo piatto in base alle tue preferenze personali. Se preferisci un tocco di piccante, puoi aggiungere un po’ di peperoncino. Oppure, se sei vegetariano, puoi sostituire i gamberetti con tofu.

Il Pad Thai thailandese è molto più di un semplice piatto. È una celebrazione di sapori e tecniche che riflettono la ricchezza e la diversità della cultura culinaria dell’Asia. Una volta che avrai perfezionato la tua ricetta di Pad Thai, avrai un altro gustoso viaggio culinario da aggiungere al tuo repertorio.

Articoli recenti

I più letti