lunedì - 26 Febbraio - 2024

Prof fa sesso con alunno di 17 anni: “Ma lo aiutavo anche a fare i compiti”

Professoressa fa sesso con un suo alunno ma evita il carcere. Stephanie Renee Almand, insegnante presso la Maumelle High School di Little Rock, Arkansas, Stati Uniti, ha avuto due rapporti sessuali con un ragazzo di 17 anni in casa sua. La donna, sposata e con figli, ha adescato il giovane a casa sua che alla fine ha raccontato cosa era accaduto sostenendo che il rapporto era diventato strano.

La denuncia

Ai suoi compagni di classe il 17enne ha spiegato cosa era successo, chiarendo che nel corso delle lezioni i due si scambiavano messaggi dove si davano appunatamenti romantici. A quel punto per la donna è scattata la denuncia. Il ragazzo, interrogato dalle forze dell’ordine ha rivelato di aver fatto sesso con la sua insegnante, affermando che la relazione era iniziata dopo un approccio da parte di lei.

La condanna

Almand lo aveva invitato a casa sua in due occasioni e ogni volta avevano fatto sesso. Il 17enne ha detto che la loro relazione era più che solo sesso e che lo aiutava anche a fare i compiti, solo dopo il loro secondo incontro le cose non gli andavano più bene: «All’inizio sembrava una buona idea, ma una volta che è successo, è sembrato un po’ strano. Dopo che sono andato a casa sua la seconda volta, le ho detto che non volevo più farlo». La donna è stata condannata in libertà vigilata e dovrà pagare una multa di circa 1.300 dollari oltre a sottoporsi a regolari test antidroga.

Articoli recenti

I più letti