martedì - 5 Marzo - 2024

Il cancro è un killer silenzioso: 8 segnali a cui le donne dovrebbero prestare attenzione

Quando si tratta di salute, uno dei modi migliori per proteggerci è quello di “connetterci” sempre con il nostro corpo. Dopotutto, solo un medico può diagnosticare un problema, ma nessuno conosce il tuo corpo meglio di te. Sarai il primo a sapere quando qualcosa non va, anche prima che compaiano sintomi visibili: ti sentirai semplicemente “spento”, come abbiamo visto nel caso della giovane donna che ha insistito per una biopsia dopo che quattro medici avevano diagnosticato erroneamente il suo tumore.

Non è che i medici non sappiano di cosa stanno parlando, è solo che nessuno sa cosa è normale per il tuo corpo nel modo in cui lo sai tu. Ecco perché è così importante per tutti noi essere consapevoli dei sintomi precoci difficili da rilevare che possono predire un grave problema medico.

Ancora più importante? Le donne dovrebbero essere consapevoli del fatto che il corpo delle donne può avere sintomi diversi da quello degli uomini. Il cancro ai polmoni, in particolare, uccide più donne all’anno di qualsiasi altra forma di cancro, ma poche donne sperimentano tutti i sintomi, specialmente quelli specifici del loro genere.

Mancanza di respiro

Sappiamo tutti come ci si sente a rimanere senza fiato, ma la maggior parte di noi prova questa sensazione dopo l’esercizio. Se il solo fatto di alzarsi dal letto al mattino ti fa perdere il fiato, può essere un serio segno di problemi respiratori. La mancanza di respiro è uno dei primi sintomi di quasi tutte le forme di cancro ai polmoni.

Sensazione di stanchezza

L’affaticamento costante è un sintomo di molte malattie diverse, dall’influenza al lupus. Se ti senti esausto oltre l’irritabilità di una notte intera, dovresti fissare immediatamente un appuntamento con il tuo medico. La stanchezza può essere il modo in cui il tuo corpo ti dice che sta usando l’energia disponibile per cercare di guarirti.

Tosse costante

Se hai una tosse che non va via e sembra peggiorare, è il momento di fare un controllo. La tosse è la reazione naturale del tuo corpo all’irritazione del sistema respiratorio, ma se non scompare, potrebbe indicare che anche l’irritazione non è scomparsa.

La tosse costante è un importante segnale di avvertimento di quasi tutte le forme di cancro ai polmoni e può aiutarti a rilevare il problema e cercare rapidamente un trattamento.

Dolore alla schiena e alle spalle

Probabilmente non associ il mal di schiena ai polmoni, ma per le donne, dolori acuti e dolori intorno alle scapole possono indicare che qualcosa non va.

Questo perché le donne sono più inclini a una forma di cancro ai polmoni chiamata adenocarcinoma. I tumori in questa forma di cancro crescono negli strati esterni dei polmoni, quindi possono esercitare pressione sulle costole e sulla colonna vertebrale.

Voce rauca

Normalmente associamo una voce rauca all’abitudine al fumo, ma in alcuni casi l’improvvisa raucedine può essere un sintomo della diffusione del cancro.

Il cancro respiratorio può irritare e infiammare le corde vocali e rendere la voce rauca o pruriginosa. Se la raucedine in gola persiste per tre settimane o più, è il momento di controllare la gola e i polmoni.

Perdita di peso

La maggior parte di noi di solito lavora sodo per perdere i chili di troppo. Se all’improvviso scopri che stai perdendo peso senza provare e lo stai perdendo rapidamente, questo può essere motivo di preoccupazione.

Quando il tuo corpo è a disagio, potresti bruciare le tue riserve di grasso e avere meno appetito per costruirne di nuove.

Difficoltà a deglutire

Se hai gonfiore e infiammazione delle vie aeree, potresti anche notare che è difficile deglutire.

Un po’ di dolore residuo da un raffreddore non è nulla di cui preoccuparsi, ma se hai ancora problemi a soffocare con cibo o acqua, potresti dover pensare a cosa sta causando il gonfiore della gola. Il medico può aiutarti a escludere fattori come allergie o infezioni prima di esplorare altre opzioni.

Dolore al torace

Come abbiamo notato in precedenza, gli adenocarcinomi a volte hanno sintomi leggermente diversi rispetto ad altre forme di cancro del polmone.

Possono causare dolore toracico nello stesso modo in cui causano mal di schiena e possono anche portare a versamento pleurico, una condizione dolorosa in cui il rivestimento dei polmoni si infiamma. Se avverti dolore persistente in un’area delle costole, potrebbe essere il momento di chiedere un secondo parere.

Articoli recenti

I più letti