giovedì - 22 Febbraio - 2024

Non invita lo zio al matrimonio perché vota a destra, lui non le fa il regalo: “E’ incredibile, doveva mandarci una busta”

In una storia che sta alimentando un acceso dibattito negli Stati Uniti, una sposa ha escluso lo zio dal suo matrimonio a causa delle sue idee politiche conservatrici. Tuttavia, la stessa sposa si è poi risentita quando, dopo l’esclusione, lo zio non le ha fatto il regalo di matrimonio.

La madre della sposa ha raccontato l’intera vicenda, rivelando che la sua figlia è progressista, come lo sono anche tutti i suoi amici, mentre suo fratello, zio della sposa, è di ideologia conservatrice. “Mio fratello ha votato per politici che in famiglia consideriamo inaccettabili” ha detto la donna. Nonostante questa scelta di escludere lo zio dal matrimonio potesse sembrare discutibile, ciò che ha davvero acceso la polemica è stato il tema del regalo di matrimonio.

Lo zio non fa il regalo, la sposa si arrabbia

La sposa è stata particolarmente disturbata dall’azione dello zio in seguito alla sua esclusione dal matrimonio. “Gli abbiamo mandato un messaggio per informarlo, insieme a una foto degli sposi per fargli sapere che pensavamo a lui e che è ancora parte della famiglia”, ha raccontato la madre della sposa. Nonostante ciò, lo zio non ha risposto al messaggio e non ha mandato un regalo di matrimonio. “Mia figlia si aspettava una busta da 1.000 dollari, e la mancanza di questo dono l’ha fatta arrabbiare”.

La madre della sposa ha aggiunto: «Mio marito dice che dovrei lasciar perdere, ma non posso. Il comportamento di Dave (il fratello) è sconvolgente e imbarazzante per me». La vicenda, raccontata sul Chicago Tribune, ha generato un ampio dibattito.

Molti utenti dei social media si sono schierati con lo zio. “Dopo averlo escluso, avete anche il coraggio di biasimarlo per i soldi che non vi ha dato?”, ha commentato un utente. Un altro ha aggiunto: “Bella mossa quella della foto, così gli avete fatto sapere che non è completamente escluso, solo abbastanza da non volerlo vedere il giorno delle nozze”. Un ulteriore commento sottolineava: “La famiglia viene prima di tutto, anche delle idee politiche”.

Articoli recenti

I più letti